argentina anziano
|

Argentina, anziano finge di stare male. Non voleva stare da solo il giorno del suo compleanno

Si è presentato in ospedale con una forte celafea ma in realtà non aveva nulla. Semplicemente, a 84 anni, non voleva passare il compleanno da solo. Questa è la storia del signor Oscar che, lo scorso mercoledì, si è presentato al pronto soccorso dell’ospedale regionale Bahia Blanca (Argentina). A raccontarla sui social è Gisel Rach, l’infermiera che lo ha incontrato in corsia. Il suo post è diventato virale

LEGGI ANCHE > L’INAUGURAZIONE DEL RISTORANTE NUTELLA A FIRENZE È UNA BUFALA

«Sapete qual è il suo vero malessere? Oggi compie 84 anni e non voleva restare da solo». Oscar non ha più sua moglie, morta quattro anni fa. Lui è l’ultimo dei suoi quattro fratelli ancora vivo e non ha mai avuto figli. «Abbiamo deciso di comprare un mini torta – ha raccontato Gisel – e una candelina per esprimere tre desideri. E, come si vede, abbiamo improvvisato dei palloncini con dei guanti». «Apprezziamo ciò che abbiamo e non quello che ci serve – ha concluso l’infermiera – se hai qualcuno che ti aspetta, qualcuno che ti chiama, che si preoccupa per te, che ti apprezza e ti ama, ti ama molto, prenditene cura perché tu sei un milionario e non te ne stai rendendo conto».