|

La bufala di Diego Abatantuono contro i migranti | VIDEO

Diego Abatantuono non ha mai espresso posizioni contro i migranti a livello personale, e queste dichiarazioni non sono mai state filmate. Sembra incredibile dirlo, ma un discorso estrapolato da un film dell’attore che aveva un chiaro orientamento anti razzista è diventata una bufala condivisa per insultare gli stranieri. L’origine di quella che può esser definita una bufala – il video è una scena di una pellicola, ma è presentata  e condivisa come se fosse l’opinione di Abatantuono – è una pagina contro Laura Boldrini.

Il comitato per la non rielezione di Laura Boldrini ha infatti preso una clip da un film, Cose dell’altro mondo, che raccontava la storia di Mariso Golfetto, un imprenditore veneto razzista nonostante avesse molti dipendenti extracomunitari e una relazione con una prostituta nigeriana. La pellicola, con Diego Abatantuono interprete di Mariso Golfetto, era stato incredibilmente, con il senno del poi, oggetto di forti polemiche proprio perché rappresentava i veneti come razzisti. La Lega Nord, con Luca Zaia e Massimo Bitonci, aveva protestato contro Cose dell’altro mondo per come dipengeva la loro regione.