Selvaggia Lucarelli
|

Selvaggia Lucarelli contro Chef Rubio: «Solito vigliacchetto finto amico del popolo»

Selvaggia Lucarelli ha risposto con estrema durezza a un altrettanto durissimo attacco di Chef Rubio contro di lei. Lo scontro riguarda un commento della giornalista alla vicenda del parroco che ha portato i migranti in piscina. In un commento Lucarelli ha fatto notare come i migranti scappino da Paesi dove si muoia, letteralmente, di fame, mentre in Italia questo, per fortuna, non avviene.

Selvaggia Lucarelli

SELVAGGIA LUCARELLI CONTRO CHEF RUBIO

Chef Rubio, sul suo profilo privato che ha il suo vero nome, Gabriele Rubini, ha postato lo screenshot del commento della giornalista del Fatto Quotidiano criticandola in modo tanto sarcastico quanto severo. Chef Rubio ha infatti invocato prima una asteroide contro di lei, e poi ha preso in giro Lucarelli ipotizzando l’impossibilità di combattere contro una fusione tra la giornalista del Fatto Quotidiano e Belén Rodriguez. Selvaggia Lucarelli ha attaccato con durezza Chef Rubio sul suo profilo Facebook, spiegando in un lungo post cosa volesse dire con quel commento.

All’amico chef Rubio, solito vigliacchetto finto amico del popolo che scrive sempre le sue offese con la privacy chiusa (perché poi quando lo affronto come l’ultima volta in cui mi diede della puttana se la fa nel pannolone), suggerisco di aprire la privacy come faccio io che almeno in tutto quello che faccio metto la faccia. Del resto, quando sei l’amichetto dei gruppi chiusi di fb che ben conosciamo, fare il bulletto senza assumersi le proprie responsabilità, diventa abitudine consolidata, eh Rubio?

 

LEGGI ANCHE > SHITSTORM CON RECENSIONI FALSE AL LIBRO DI SELVAGGIA LUCARELLI, DENUNCIA ALLA PROCURA E ALLA POLIZIA POSTALE

LA DURA REPLICA DI SELVAGGIA LUCARELLI CONTRO CHEF RUBIO

Selvaggia Lucarelli ha evidenziato come non intendesse minimizzare la povertà vissuta dagli italiani, bensì solo sottolineare le privazioni materiali ancora più drammatiche vissute in diversi Paesi a forte emigrazione.

In questi giorni meschini in cui la guerra tra chi è più povero e tra chi è più becero e tra chi è più ignorante e tra chi scrive i titoli e gli editoriali più schifosi sta toccando il suo punto più basso, qualche miserabile con la bava alla bocca ha pensato bene di fare lo screen a un mio commento all’interno di una discussione su dei ragazzi di colore che facevano il bagno in piscina bollati come “stronzi che galleggiano” o commentati coi soliti slogan “prima gli italiani” e di farlo girare sul web come prova regina della mia totale inconsapevolezza della difficile situazione economica di molti connazionali. Naturalmente, il commento era decontestualizzato e non ne veniva spiegato il senso, mica si poteva riportare la discussione intera, che contava migliaia di interazioni. Mica di poteva perdere l’occasione di aggiungere odio al clima generale. Comunque. Vado a spiegare cosa è successo.

Prosegue sul profilo Facebook di Selvaggia Lucarelli.