18 maialini
|

Vigili del fuoco prima salvano 18 maialini da un incendio e poi li mangiano alla brace

Prima salvano 18 maialini dall’incendio e poi li mangiano alla brace. È successo a in Inghilterra, a Pewsey, nel Wiltshire. A febbraio 60 tonnellate di fieno sono bruciate in una fattoria. Un grande incendio, in cui però, grazie all’intervento dei vigili del fuoco, i 18 maialini e le due scrofe presenti sono riusciti a salvarsi. Ad agosto la foto di una grigliata sulla pagina Facebook della caserma e la spiegazione del perché di quella festa: «Solo sei mesi e un giorno dopo che i vigili del fuoco hanno salvato 18 maialini da un incendio, siamo stati in grado di assaggiare il frutto dei nostri sforzi di quella notte di febbraio. Un grande grazie a Rachel Rivers […], cercate queste salsicce, sono fantastiche».

IL POST DEI VIGILI DEL FUOCO SUI 18 MAIALINI PRIMA SALVATI E POI COTTI ALLA BRACE RIMOSSO DA FACEBOOK

Il post non è piaciuto in rete e, dopo i tanti commenti che accusavano i vigili del fuoco di essersi trasformati da eroi a carnefici, è stato eliminato dalla bacheca. La caserma di Pewsey ha cercato anche di giustificare invano la gaffe: «Per quanto riguarda il recente messaggio ci rendiamo conto che abbia potuto offendere delle persone. Ci scusiamo e questo è il motivo per cui lo abbiamo rimosso».

L’ALLEVATRICE DEI 18 MAIALINI ALLA BBC: «REGALARGLI LE SALSICCE È STATO IL MIGLIOR MODO PER RINGRAZIARE I VIGILI DEL FUOCO»

La rimozione del post di cattivo gusto sui 18 maialini prima salvati dall’incendio e poi mangiati alla brace dai vigili del fuoco di Pewsey non è bastato a sedare gli animi, soprattutto dopo che la titolare della fattoria, Rachel Rivers, si è fatta intervistare dalla Bbc: «Sono sicura che i vegetariani detesteranno tutto questo. Io volevo ringraziare i vigili del fuoco. All’epoca avevo promesso che avrei portato loro la carne ed erano tutti felici, è stato il modo migliore di ringraziarli». Per quanto riguarda la sua attività di allevatrice, la Rivers ha spiegato all’emittente: «Abbiamo una fattoria e questo è quello che facciamo. Ho dato a quei maialini la miglior qualità di vita che potessi offrirgli, fino al momento in cui sono stati macellati e sono entrati nella catena alimentare. Non posso trattarli come se fossero animali domestici».

PETA: «INVIEREMO AI VIGILI DEL FUOCO SALSICCE VEGANE, PER DIMOSTRARGLI COME SI PUÒ ESSERE VERI EROI»

L’episodio dei 18 maialini salvati dall’incendio in una fattoria di Pewsey e poi mangiati in un grande barbecue dagli stessi vigili del fuoco ha indignato non solo gli utenti di Facebook, ma anche Mimi Bekhechi, direttrice dei programmi internazionali dell’associazione animalista Peta, che in comunicato stampa ha fatto sapere: «Invieremo ai pompieri del Dorset e del Wiltshire salsicce vegane di Linda McCartney per dimostrare com’è facile essere dei veri eroi per i maiali risparmiando loro di soffrire».