|

Shkëndija – Milan 0 – 1, la cronaca LIVE

90 + 3′ – Finisce qui! Grande soddisfazione per il Milan che torna finalmente in una competizione europea ma soprattutto ci risparmia l’agonia di vedere lo Shkendija giocarne una.

90′  – Antonelli va sul fondo ma il suo cross è troppo forte per Suso che tentando di stopparlo si ammacca il parastinchi.

87′ – Altro cambio per lo Shkendija: esce Totre, entra Fazlagikj.

84′ – Bel cross di Suso, ma né André Silva né Mauri non toccano il pallone perché credono si stia giocando a palla avvelenata.

77′ – Cambio per lo Shkendija: esce Todoroski, entra Murati.

72′ – Doppio cambio: nei macedoni entra Abdurahimi ed esce Radeski, nel Milan entra Gabbia per Locatelli.

70′ – Altro tiro dalla distanza dei macedoni, che forse hanno solo paura di avvicinarsi a Storari perché è troppo brutto.

67′ – Grande occasione per lo Shkendija: Alimi si libera al limite, prova un gran destro ma Storari manda in calcio d’angolo, rivelando di essere fratello di Donnarumma.

63 – Ancora Antonelli trovato sul secondo palo, ma il terzino del Milan sbaglia ancora, confuso dal fatto che Abate abbia fatto un bel cross.

59′ – Grandissima occasione per Hasami che scatta sul filo del fuorigioco ma poi incespica sul pallone, riuscendo a sembrare troppo scarso anche per giocare nello Shkendija.

57′ – Altro cambio nel Milan: esce Cutrone, entra Suso.

55′ – Il Milan è sceso in campo un po’ deconcentrato. Allora quello di Bonucci nell’intervallo è un vizio.

50′ – Chance per lo Shkendija: Alimi vince un rimpallo ma tira addosso a Storari. Ora è indagato per violenza sugli anziani.

48′ – Occasione per Ibrahimi: l’attaccante rientra sul sinistro e prova un tiro a giro che esce di un metro. Poi si ricorda di essere destro e si dà da solo del deficiente.

46′ – Esce Romagnoli, entra Abate.

46′ – Si riparte, c’è un cambio: quello del canale di molti che si sono rotti i coglioni nel primo tempo.

45+1′ – Finisce il primo tempo della partita e noi salutiamo tutti quelli che la stanno guardando: i genitori di Cutrone e Zanellato.

45′ – Chanche per il Milan: bel cross di Cutrone, Antonelli taglia sul secondo palo ma svirgola il pallone. Per non far sentire la mancanza di Borini.

40′ – Botta al piede di Bonucci che però si rialza senza problemi, grazie agli anni di allenamenti fatti prendendo a calci in faccia Dybala.

37′ –  Occasione per il Milan! André Silva ci prova di sinistro, Zahov para alzando un braccio e viene accusato di apologia del fascismo.

32′ – Occasione Shkëndija: Radeski cerca di girare di testa un cross dalla sinistra, ma dimostra di averla ancora meno raffinata dei piedi.

26′ – Ennesimo tiro dalla distanza per lo Shkëndija, che pare convinto che l’area del Milan sia minata.

18′ – Nonostante il risultato proibitivo, i macedoni spingono per trovare almeno un gol. E poi urlare “Palla regina!”

13′ – GOL MILAN! Locatelli serve Cutrone che mette in rete dopo una bella finta, eseguendo uno schema lungamente provato nelle gite di classe.

11′ – Bel tiro di Ibrahimi che esce di qualche metro. Ma questo per lui è un bel tiro.

7′ – Occasione per lo Shkendija: palla persa a centrocampo, Radeski al limite dell’area prova il tiro ma non trova la porta di Storari, rimanendo sorpreso dal vederlo titolare.

4′ – Clamorosa occasione per il Milan: Cutrone in mischia trova il pallone e prova a tirare, Bejtulai salva sulla linea e diventa ufficialmente il miglior giocatore della storia del club.

3′ – Il Milan gioca per la prima volta con una difesa a 3. Era una clausola del contratto di Bonucci.

1′ – Si comincia! Buona partita a tutti, tranne a chi ha rinunciato a una cena fuori per vederla.

***

Le formazioni ufficiali.

Shkendija (3-4-3-1): Zahov; Bejtulai, Teqja, Cuculi; Todorovski, Alimi, Totre, Celickovic; Hasani, Ibraimi; Radeski.
All. Osmani

Milan (3-5-2): Storari; Zapata, Bonucci, Romagnoli; Calabria, Zanellato, Locatelli, Mauri, Antonelli; Cutrone, André Silva.
All. Montella

Per il ritorno del playoff di Europa League, questa sera seguiremo live il secondo set di Shkëndija – Milan.

TAG: Calcio