via mazzillo dentro lemmetti
|

Roma, altro cambio nella giunta Raggi? In bilico l’assessore Mazzillo

La Roma del calcio è alle prese con il mercato dei calciatori, la Roma del Campidoglio – invece – con quello degli assessori. Si profila l’ennesimo cambio in giunta per Virginia Raggi? Alcune indiscrezioni riportate dall’agenzia Adnkronos, parlano di un possibile avvicendamento nell’assessorato al Bilancio. In bilico c’è la posizione di Andrea Mazzillo.

LEGGI ANCHE > Roma, Andrea Mazzillo rinuncia alla delega al patrimonio (con polemica)

ASSESSORATO AL BILANCIO, VIA MAZZILLO DENTRO LEMMETTI

«Secondo rumors raccolto in ambienti capitolini – si legge nell’agenzia -, la sindaca di Roma avrebbe già individuato il sostituto nell’attuale assessore al Bilancio di Livorno, Gianni Lemmetti». Uno scambio, insomma, tra giunte a Cinque Stelle, visto che nella città toscana il sindaco è il pentastellato Filippo Nogarin. Lemmetti, ex cassiere di una discoteca di Marina di Pietrasanta, si presentò ai suoi elettori dicendo: «Le mie competenze, se ci sono, verranno fuori poco alla volta».

E come nella migliore tradizione del calciomercato, i protagonisti nicchiano. L’assessore Mazzillo continua a svolgere il suo lavoro e giura di non saperne nulla: «La notizia è apparsa sui media senza che la sindaca, sebbene incontrata ieri per una lunga riunione informale su Atac, mi abbia comunicato nulla – sottolinea Mazzillo – Se corrispondesse al vero, si tratterebbe di un modo inaccettabile e assolutamente inusuale di procedere da parte della Raggi».

VIA MAZZILLO DENTRO GIANNI LEMMETTI, L’ASSESSORE: «NON SO NULLA»

Più di una perplessità, dunque, sulla scelta della sindaca di Roma. Mazzillo è pronto a scatenare una rivolta silenziosa se la notizia dovesse essere confermata: «Naturalmente, se così fosse, ne prenderei atto – ha concluso l’assessore – ma non credo sia così che si trattano le persone». Il cambio di assessorato sarebbe l’ennesimo nella giunta Raggi: dal caso del rugbista Andrea Lo Cicero (indicato come assessore allo Sport), si arriva a Paola Muraro, ultimo tassello di un assessorato – quello al Bilancio – che ha rappresentato una vera e propria spina nel fianco per la Roma a Cinque Stelle (in poco più di un anno si sono avvicendati Marcello Minenna, Raffaele De Dominicis, la Muraro e lo stesso Mazzillo). E come dimenticare il siluramento dell’assessore all’Urbanistica Paolo Berdini? Le stanze del Campidoglio non trovano pace.