Marsiglia
|

Marsiglia, auto contro fermate del bus: c’è già un morto. Non è terrorismo

12.35 MARSIGLIA, NON SI TRATTA DI TERRORISMO

“Non c’è nessun elemento che possa qualificare questo atto come atto terroristico”. Lo ha detto il procuratore di Marsiglia in merito all’uomo che questa mattina a bordo di un van si e’ lanciato contro due fermate dell’autobus a Marsiglia, provocando la morte di una donna e il ferimento di una ragazza. Il procuratore ha poi aggiunto che per il momento gli inquirenti sono piu’ orientati verso “una pista psichiatrica”.

11.50 – MARSIGLIA, PERSONA FERITA RAGAZZA DI 29 ANNI In base alle prime informazioni, oltre alla donna di 42 anni rimasta vittima dell’incidente, ci sarebbe un’altra ragazza ferita dell’età di 29 anni. Il veicolo utilizzato per commettere il gesto sarebbe una camionetta bianca. Traffico paralizzato a Marsiglia

11.43 – MARSIGLIA, ZONA DELL’INCIDENTE BLINDATA | VIDEO La zona in cui si è verificato l’incidente in cui ha perso la vita una donna attualmente è blindata. In questo video pubblicato su Twitter vengono mostrate le prime immagini dalla Croix Rouge di Marsiglia

11.41 – MARSIGLIA, VITTIMA UNA DONNA DI 42 ANNI Sempre secondo le prime indiscrezioni, la vittima dell’incidente avvenuto nella Croix Rouge di Marsiglia sarebbe una donna di 42 anni

11.40 – MARSIGLIA, ARRESTATO 35ENNE: NON ERA SCHEDATO COME RADICALIZZATO L’uomo arrestato a Marsiglia per aver guidato un’auto probabilmente rubata contro due fermate dell’autobus causando una vittima e un ferito non era contrassegnato dalla cosiddetta ‘fiche S’, ovvero non aveva precedenti nell’ambito di fatti collegati al terrorismo. Tuttavia, era conosciuto per altri precedenti penali

11.38 – MARSIGLIA, LE PRIME IMMAGINI DAL LUOGO DELL’INCIDENTE:

________________________________________________

La Francia ripiomba nell’incubo. A pochi giorni dall’attentato di Barcellona. Un’auto si è lanciata a tutta velocità contro due fermate dell’autobus a Marsiglia, nel quartiere della Croix Rouge. Alcune fonti parlano di un uomo rimasto ucciso. L’autista è già stato fermato dalla polizia che lo sta interrogando. Su Twitter le forze dell’ordine hanno chiesto alla popolazione di evitare la zona del vecchio porto della città.

MARSIGLIA, LE INDAGINI DELLA POLIZIA

Secondo FranceInfo, il guidatore avrebbe intenzionalmente invaso la fermata dell’autobus e non si sarebbe trattato di un incidente casuale. Inoltre, sempre in base alle prime informazioni raccolte da fonti vicine agli ambienti della polizia, il veicolo condotto contro le fermate dell’autobus sarebbe stato rubato e non sarebbe, quindi, i proprietà dell’uomo alla guida.

 

TAG: Marsiglia