Alitalia bufala
|

Alitalia regala i biglietti aerei per il suo anniversario: la bufala su Facebook

A tutti è capitato di essere stati estratti a sorte per vincere almeno un iPhone semplicemente navigando sul web. Ormai è agevole intuire molte delle bufale online sui presunti “regali”. Dello stesso genere è la campagna di promozione che prevede due biglietti omaggio per festeggiare l’anniversario di Alitalia. Peccato che si tratti di una bufala diffusa da più di un portale all’oscuro della stessa compagnia aerea italiana. Anche Tpi.it dedica uno spazio alla vicenda nell’articolo che segue: Bufala Alitalia

BUFALA ALITALIA: LA COMPAGNIA NON REGELA BIGLIETTI PER FESTEGGIARE IL SUO ANNIVERSARIO

Ennesima promozione falsa diffusa attraverso la rete. Stavolta nel mirino finiscono i clienti della seconda compagnia aerea per numero di passeggeri trasportati in Italia. “Alitalia sta offrendo due biglietti gratuiti a tutti! Per festeggiare il suo anniversario!”: così titola una truffa che molte persone hanno condiviso in buona fede sul proprio profilo Facebook. Bufale.net ha indagato sulla vicenda scoprendo che, una volta arrivati al terzo passaggio del questionario contenuto nel link, compaiono una serie di commenti generati in automatico. Tale finestra riporta alcuni inviti a cliccare mi piace e a condividere il risultato, rischiando di infettare gravemente il dispositivo del malcapitato.

BUFALA ALITALIA: BIGLIETTI GRATIS ONLINE ANCHE PER EMIRATE E KLM

Intanto, in un commento al post di Alitalia che indica i saldi estivi in Business Class per volare in Europa se i biglietti vengono acquistati entro il 23 agosto, la Società Aerea Italiana S.p.A. in amministrazione straordinaria precisa che «si tratta di una bufala non una nostra iniziativa. Qui trovi l’elenco dei nostri canali ufficiali». Il riferimento è sia al portale ufficiale oppure alla sezione dedicata ai voli prenotabili 15 agosto al 12 dicembre 2017 a prezzi ridotti. La stessa truffa volta a far sottoscrivere alle persone un abbonamento a pagamento per un servizio non meglio specificato è comparsa anche per altre compagnie, come Emirate e KLM.
 

(foto ANSA / Daniel Dal Zennaro)