Andrea Junior MasterChef Leucemia
|

Andrea di Junior MasterChef aveva la leucemia. La mamma: «Ha lottato come un leone»

Dopo la grande ondata di commozione partita dalla notizia della morte del 17enne Andrea Pace, ex concorrente della prima edizione di Junior MasterChef Italia, emergono altri particolari sul tragico destino della giovane promessa della cucina italiana. A Repubblica Roma, la mamma del ragazzino ha rilasciato una lunga intervista in cui ha spiegato la tragedia vissuta dalla sua famiglia.

LEGGI ANCHE > Morto Andrea Pace, aveva partecipato a Junior MasterChef Italia

ANDREA JUNIOR MASTERCHEF LEUCEMIA: LA MALATTIA CHE LO HA PORTATO VIA

«A 14 mesi Andrea ha cominciato una lunga battaglia contro la leucemia – ha spiegato la mamma -. Prima a Roma, poi a Pavia, poi nuovamente a Roma. Finalmente nel 2006 torna a scuola, comincia a giocare a tennis, a sciare, coltiva la passione per la cucina: come se dovesse recuperare gli anni persi. Passano 10 anni pieni di vita: Andy, che aveva lottato contro la morte, ora stava vivendo appieno ogni singolo momento».

Poi, a febbraio, le sue condizioni di salute si sarebbero improvvisamente aggravate. Ma, nonostante tutto, i genitori gli sono sempre stati vicini e gli hanno dato coraggio anche nei momenti più difficili: «Si chiedeva sempre “Perché proprio a me?” Gli dicevamo di essere forte, che ce l’avrebbe fatta, anche quando i medici ci hanno detto che non sarebbe sopravvissuto. Non gliel’abbiamo mai detto. Ci ha radunato il 7 agosto per i suoi 17 anni, una serata allegra prima di addormentarsi per sempre pochi giorni dopo».

Ora, per la famiglia, non resta che condividere le battaglie delle associazioni che, da sempre, lottano per trovare una cura alla leucemia. Come RomAil, la sezione romana dell’Associazione italiana contro le Leucemie, Linfomi e Mieloma: Andrea è sempre stato vicino a questo gruppo e i suoi genitori hanno deciso di affiancarli nelle loro prossime iniziative.