illinois
|

I nazisti dell’Illinois saranno giudicati come terroristi

Dopo Charlottesville fa notizia la decisione del Senato dell’Illinois. Questa domenica è stata adottata una risoluzione urgente per impegnare la polizia  nel riconoscimento del suprematismo bianco (nei termini di nazionalista e neo-nazi) come organizzazione terroristica.

LEGGI ANCHE > LA GENTE PRENDE IN GIRO TRUMP DOPO LE SUE DICHIARAZIONI SU CHARLOTTESVILLE

NEONAZI NELL’ILLINOIS E IL RICONOSCIMENTO COME ORGANIZZAZIONI TERRORISTICHE

«Rimane vitale opporsi davanti all’odio, il bigottismo e la violenza dei suprematisti bianchi e i gruppi neonazi di Charlottesville» ha spiegato il senatore democratico Don Harmon, grande sponsor della risoluzione. «Sono gli eredi del Ku Klux Klan e dei nazisti. Abbiamo combattuto due guerre sanguinose contro le loro ideologie. Dobbiamo continuare a combattere oggi le stesse ideologie».  la risoluzione non è vincolante ma è destinata a far discutere. Qualche giorno fa il Consigliere americano per la Sicurezza Nazionale, HR McMaster, definì un atto di “terrorismo” l’attacco di un’auto contro la folla a Charlottesville, in Virginia.

Ma i nazisti dell’Illinois, come li citano i Blue Brothers, esistono realmente?

Ebbene sì. Il National Socialist Party of America, negli anni 70′, riscuoteva un certo successo tra la popolazione bianca della città di Chicago. Riuscirono perfino a sfilare con tanto di svastica (Tpi spiega bene il caso qui).

(Credit Ansa Image: © Ricky Fitchett via ZUMA Wire)