insetti
|

Dal 21 agosto in vendita hamburger e polpettine di insetti. Ma solo in Svizzera

Novità di rilievo in cucina. In quella svizzera però. Nei supermercati elvetici da lunedì 21 agosto arrivano i primi insetti destinati all’alimentazione umana. Si tratta precisamente di hamburger e polpettine agli insetti, preparati a base di larve della farina (tenebrio molitor). I nuovi prodotti arriveranno sugli scaffali della catena di negozi Coop, come annunciato nei giorni scorsi da una nota diffusa dal gruppo svizzero della grande distribuzione. Il paese elvetico , come spiega l’Ufficio Federale della sicurezza alimentare e veterinaria, è il primo in Europa ad aver autorizzato il consumo degli insetti come cibo. L’autorizzazione della legge è arrivata lo scorso maggio ma finora non erano arrivati su scaffali e su tavoli di ristoranti perché si sono presentati problemi all’importazione. Le norme autorizzano il consumo umano di tre specie: i grilli domestici (acheta domesticus), le cavallette (locusta migratoria) e la larva della farina.

 

LEGGI ANCHE > Il cavallo Oliver che trainava i turisti a Messina è morto di caldo e di fatica

 

INSETTI DA MANGIARE, REGOLE RIGIDE PER L’IMPORTAZIONE

Le regole da rispettare per l’importazione e la vendita sono molto rigide. Gli insetti destinati all’alimentazione umana devono provenire da un’azienda controllata dalle autorità alimentari del paese d’esportazione e rispettare la legislazione svizzera sui prodotti alimentari. Gli insetti, inoltre, in origine destinati agli animali, devono inoltre provenire dalla quarta generazione di insetti allevati per essere considerati commestibili. Burger e polpette che finiranno pronti alla vendita nei supermercati svizzeri sono sviluppati e prodotti dalla start up Essento. «Con il loro gusto equilibrato, questi prodotti pronti per essere consumati sono una dimostrazione lampante della grande versatilità degli insetti in cucina», hanno fatto sapere i responsabili del management e degli acquisti di prodotti freschi di Coop. Oltre alle larve i prodotti di Essento contengono riso e verdure come carota, sedano e porro, e alcune spezie come origano e chili.

(Immagine dal sito web di Essento)