Diego Fusaro
|

Diego Fusaro attacca Saviano: «Parla dal suo attico di New York, spaesante» | VIDEO

Non c’è solo il leader della Lega Nord a criticare duramente lo scrittore Roberto Saviano in queste ore. Una frecciata all’autore di Gomorra è arrivata in diretta tv dal filosofo Diego Fusaro. «Sentire le omelie di Saviano dal suo patrizio attico di New York – ha detto ieri nel corso del programma di La7 ‘L’aria che tira’ – fa un effetto spaesante da un certo di punto di vista, perché rivela la distanza abissale che si è prodotta fra gli intellettuali della sinistra e le masse popolari dei lavoratori del tutto non rappresentate».

 

 

LEGGI ANCHE > MATTEO SALVINI E QUELLA SCORTA CHE PAGHIAMO ANCHE PER LUI

 

DIEGO FUSARO CONTRO ROBERTO SAVIANO

«Il successo di Saviano, qui si parla delle idee e non delle persone, lo spiegherei – ha proseguito Fsaro – con il fatto che egli è sempre perfettamente sincronizzato con i flussi del pensiero unico globalista. È sempre in prima linea a denunciare il dittatore, tutti i populismi, è sempre allineato con il pensiero unico, suggerisce che sono tutti populisti, razzisti, quelli che non accettano il capitale finanziario come unica ragion d’essere, propone sindaci stranieri per il Sud Italia deligittimando l’interesse nazionale. È sempre allineato con il pensiero unico che rivela in ciò di aver prescelto la sua narrazione come stratagemma di conquista delle coscienze contemporanee».

(Immagini da video de La7)