Mario Balotelli
|

Balotelli e il vizietto della velocità: beccato a 200 km/h con la Ferrari

I tifosi del Napoli, prossimo avversario del Nizza nel preliminare di Champions League, dovranno preoccuparsi, perché Mario Balotelli va a 200 km/h. Almeno quando viaggia sulle strade padovane con la sua Ferrari. Il Giornale di Vicenza ha riferito l’accaduto, risalente a sabato pomeriggio: super Mario era insieme a un suo compagno di squadra del Nizza che, invece, era alla guida di una Lamborghini. Entrambi sono stati multati per eccesso di velocità, con tanto di 5 punti decurtati sulla patente.

LEGGI ANCHE > Ruby ter, Berlusconi e il video inedito: «Balotelli negro, tu Polanco sei abbronzata»

MARIO BALOTELLI E L’ECCESSO DI VELOCITÀ

La notizia, però, è che Balotelli non è andato in escandescenze come ha fatto in passato. Anzi, ha accettato tranquillamente la sanzione ed è stato piuttosto cordiale con gli agenti della Polizia stradale che lo hanno fermato. Inoltre, secondo quanto riportato dal quotidiano locale, Balotelli avrebbe detto agli agenti di essere dispiaciuto per aver «dato il cattivo esempio».

MARIO BALOTELLI, LA SPIEGAZIONE SUI SOCIAL NETWORK

Poi, su Instagram ha voluto dare la sua versione dei fatti: «Siccome a 200 all’ora in autostrada si va sul penale, non è vero. Sarò sicuramente stato segnalato da persone ovviamente gelose, forse della macchina. Il controllo è stato un controllo normale e sono andato via tranquillamente». Poi, Mario Balotelli se la prende con la stampa italiana e chiude il suo post scrivendo: «Si sta meglio in Francia». Oggetto del contendere proprio l’eccesso di velocità: secondo Balotelli, la sua vettura non ha raggiunto i 200 all’ora, contrariamente a quanto diffuso dalla stampa.

(FOTO: ANSA/ DANIELE MASCOLO)