Guido Silvestri
|

Guido Silvestri vuole querelare Stefano Montanari per le sue accuse di aver sbagliato sulle nanoparticelle dei vaccini

Guido Silvestri, immunologo docente alla Emory University e noto anche per i suo lavori sui vaccini realizzati per conto del Movimento 5 Stelle, con alcuni suoi post in merito pubblicati sul sito di Beppe Grillo, ha annunciato sul suo profilo Facebook l’intenzione di querelare Stefano Montanari. Silvestri ha rimarcato di aver dubbi in merito a un’azione legale contro le affermazioni di quel «gran genio del farmarcista Montanari», che definisce calunnie. «Da un po’ di giorni c mi chiedo se quel gran genio del farmacista Montanari Stefano (si’, quello delle nanoparticelle) è proprio sicuro di voler andare a difendere in tribunale questa calunnia che continua a scrivere secondo cui io mi sarei sbagliato di “13 ordini di grandezza” nel post in cui ridicolizzavo il loro “studio” sulle nanoparticelle nei vaccini. Me lo chiedo perchè quando si mettono in moto gli avvocati della mia universita’ — ottimi nelle cause di diffamazione via social media — non credo che si fermeranno con una fantozziana lettera di scuse in ginocchio come quella che Montanari ha scritto all’amico Burioni. E magari gli portano via le mutande anche se io mi fossi sbagliato di 12 ordini di grandezza anziche’ 13… perche’ in America si fa’ cosi’… ».

 

LA QUERELA MINACCIATA DA GUIDO SILVESTRI CONTRO STEFANO MONTANARI

 

Silvesti si riferisce alle risposte di Montanari sulla sua critica allo studio delle nanoparticelle nei vaccini realizzato dal responsabile della direzione scientifica del laboratorio Nanodiagnostics di Modena insieme a sua moglie Antonietta Gatti. Guido Silvestri aveva rimarcato come l’analisi di Montanari dimostrasse in realtà l’assoluta sicurezza delle immunizzazioni, visto che le preparazioni dei vaccini sono purissime. Guido Silvestri ha chiesto, retoricamente, ai suoi amici Facebook se sia il caso di far una querela contro Stefano Montanari, definito un ciarlatano, oppure lasciar perdere. «Voi cosa ne dite? Lascio perdere per manifesta imbecillita’ dell’avversario, oppure gli portiamo via anche le mutande? Non perche’ mi interessino le sue mutande (Dio ci scampi e liberi, se tanto mi da tanto se le cambiera’ ogni 13 giorni…), ma perche’ una lezioncina se la meriterebbe, questo ciarlatano che per sbarcare il lunario va in giro a spaventare la gente sui vaccini in base a studi senza alcun controllo ed abbondantemente smentiti da almeno altri tre laboratori». Il post del professor Silvestri è stato poi rimosso dal suo profilo Facebook.