incendi Lazio
|

Incendi nel Lazio, a Tivoli due donne sono morte tra le fiamme

Continuano gli incendi in centro Italia: a Roma e provincia sono decine i roghi divampati oggi. I vigili del fuoco e i volontari della protezione civile stanno lavorando senza sosta per spegnere tutte le fiamme.

A Tivoli, nei pressi di Roma, nel pomeriggio di oggi i vigili del fuoco hanno ritrovato i cadaveri di due persone arse dalle fiamme. Si trovavano in una piccola costruzione all’interno di un terreno lungo via della Crocetta. Lo hanno fatto sapere i vigili del fuoco, presenti nella zona con tre squadre e un Canadair. Le vittime sarebbero un’anziana e una giovane donna. Salvo, invece, un uomo, che si trova in stato confusionale. La casa dove sono stati trovati i cadaveri si trova tra gli alberi in una zona interessata da un vasto incendio di sterpaglie. La polizia sta indagando sull’episodio anche per accertare l’esatta causa dei decessi, che non è certo siano stati causati dalle fiamme.

Le fiamme sono divampate nel pomeriggio di oggi, intorno alle 16, all’altezza 32 della via Tiburtina, nei pressi della zona di Crocetta. Diverse le abitazioni.

INCENDI NEL LAZIO, DUE ROGHI SULLA VIA PONTINA

Tra i numerosi incendi nel Lazio divampati oggi, due sono esplosi lungo la via Pontina, creando diversi problemi al traffico: il primo rogo all’altezza del campo nomadi, spento dai pompieri con una squadra e un’autobotte; l’altro all’altezza di via Trigoria. Le fiamme sono divampate verso le 13 e hanno presto invaso la carreggiata. Il fumo ha danneggiato la visibilità, così – intorno alle 14 – è stato chiuso lo svincolo Castel Romano/Trigoria. Tra i molti incendi nel Lazio, uno è divampato in città, a Roma, nel quartiere africano.

LEGGI ANCHE > I VOLONTARI DEI VIGILI DEL FUOCO CHE APPICCAVANO INCENDI PER GUADAGNARE SOLDI

Foto copertina: ANSA

 

TAG: incendi