|

Di Battista molla Maduro rompendo col Venezuela che piaceva al M5S | VIDEO

Di Battista ha mollato Maduro. Il deputato M5S ha espresso distanza dal presidente del Venezuela, più volte difeso da lui come dal M5S in passato.

ALESSANDRO DI BATTISTA MOLLA MADURO

Intercettato da Vincenzo Giannico di Forza Europa a Marina di Ragusa durante il suo tour #atuttaSicilia, Alessandro Di Battista ha detto che «entrambi gli schieramenti fanno molti errori, la situazione è molto difficile, non si può intervenire con la violenza». «Ci vuole un golpe popolare come Maduro?», chiede Giannico, Di Battista risponde che «Ci vogliono le elezioni libere – e poi si chiede – ma che c’entra con noi…». Pochi mesi fa, nell’inverno del 2017, quando la crisi in Venezuela che ha portato a un conflitto sempre più aperto tra il presidente chavista Nicolas Maduro e l’opposizione era già grave, una delegazione del M5S guidata dal deputato Manlio Di Stefano era andata in visita a Caracas per esprimere vicinanza al capo dello Stato. Poche settimane prima il M5S aveva votato contro al Senato a una mozione che evidenziava le colpe di Nicolas Maduro nella crisi del Venezuela.