morbillo
|

L’appello di una mamma su Facebook: «Cerco morbillo, contagiate mia figlia»

«Cerco morbillo, contagiate mia figlia». È il singolare appello di una mamma postato pochi giorni fa su Facebook che ha suscitato in queste ore molto stupore in rete. A pubblicare l’annuncio, il primo agosto, è stata una donna di Forlì, madre di tre figli. Il suo messaggio è poi comparso sulle bacheche di diversi gruppi frequentati da utenti della provincia di Forlì-Cesena. «Non è una bufala», precisa subito la mamma nel suo post. E poi offre anche una ricompensa. «Cerco morbillo. È l’unica malattia esantematica – scrive – per cui non si è autoimmunizzata mia figlia. Cerco un contagiato per tentare di contrarre il virus. In cambio offro gratitudine e frutta e verdura di stagione o altri beni materiali da concordare. Contattatemi tramite messenger. Grazie. Ripeto. Contattatemi privatamente».

 

morbillo
(Immagine: screenshot da Facebook)

 

LEGGI ANCHE > LA TRUFFA DEL PROSCIUTTO SAN DANIELE: «SUINI TRATTATI CON LA CANDEGGINA»

 

MORBILLO, ANNUNCIO PER CONTAGIARE LA FIGLIA E PROMESSA DI RICOMPENSA

Ne ha parlato il quotidiano Il Resto del Carlino. L’appello ha generato tante reazioni. I commenti al post sono stati soprattutto molto critici nei confronti della donna, tanto che il messaggio è stato poi rimosso o bannato dalle pagine in cui era comparso. Lei, la mamma che chiedeva morbillo per la figlia, si è poi difesa affermando che «si trattava di una palese provocazione proprio per denunciare questo clima da linciaggio che si è andato a cercare». La donna ha anche specificato che tutte le figlie sono state vaccinate con i vaccini obbligatori previsti dal decreto Lorenzin, approvato definitivamente in Parlamento la scorsa settimana, ed anche con uno facoltativo.

(Immagine via Facebook)