|

Top e Flop del calciomercato – 31 luglio

Anche per questa settimana abbiamo raccolto i top e i flop del calciomercato. Ma poi è arrivato il Paris Saint-Germain e ha pagato la nostra clausola rescissoria.

Leggi anche > LA FOLLIA DI GALLINARI: DÀ UN PUGNO A UN AVVERSARIO, SI ROMPE LA MANO E SALTA GLI EUROPEI DI BASKET | VIDEO

TOP

MATTEO POLITANO
L’esterno del Sassuolo sembra il prescelto dalla Fiorentina per sostituire Bernardeschi, tanto che va già in giro con la gonna.

MATIAS VECINO
Il centrocampista uruguaiano arriverà all’Inter che per lui pagherà i 24 milioni della clausola rescissoria. O come ormai viene chiamata per i giocatori della Fiorentina, il riscatto.

RICARDO CENTURION
Torna al Genoa il talento argentino che tanto piace a Roberto Baggio, ma che fuori dal campo si è spesso reso protagonista di episodi discutibili, tipo firmare due volte col Genoa.

MILAN BADELJ
Il Milan pare intenzionato ad acquistare il centrocampista croato. Non vuole che in caso di infortunio di Biglia e Locatelli debba giocare Montolivo.

FLOP

EMANUELE GIACCHERINI
Il centrocampista del Napoli è pronto ad abbandonare l’Italia per andare allo Sparta Praga e ad abbandonare il calcio per farsi allenare da Stramaccioni.

JEISON MURILLO
Il Valencia vuole fortemente il centrale nerazzurro: è fondamentale per migliorare l’autostima degli attaccanti in allenamento.

MARTIN CACERES
Il giocatore dovrebbe restare 6 mesi a Verona con l’Hellas in attesa di poter andare alla Lazio. Deve aspettare che i valori del sangue tornino a posto prima di mettersi alla guida.

LEONARDO PAVOLETTI
Dopo sei mesi al Genoa e sei mesi al Napoli potrebbe finire a Benevento. Il suo attaccamento alla maglia piace molto al sindaco Mastella.

TAG: Calcio