programma m5s sicilia
|

Giancarlo Cancelleri garantisce: «Accordo grillini Lega? Su certi temi è possibile»

Giancarlo Cancelleri, candidato alla Regione Sicilia del Movimento 5 stelle, parla del suo futuro e quello della Sicilia in caso di vittoria pentastellata. Lo fa dalle colonne di Libero in cui ipotizza un accordo con altre forze politiche solo su alcuni temi.

LEGGI ANCHE > E IL GOVERNO LASCIA DA SOLA VIRGINIA SULLA CRISI ATAC. DELRIO: «LO STATO NON DARÀ ALTRI FONDI»

E un tema caro ai 5 stelle è quello dell’immigrazione.

Lo sbarco della Lega al Sud può togliere voti ai 5 stelle?

I siciliani hanno la memoria lunga e non credo abbiamo dimenticato gli slogan razzisti della Lega contro il Sud e i meridionali. Così come non ci dimentichiamo che il famoso regolamento di Dublino II, che ha posto le basi per l’emergenza immigrazione in Italia venne firmato nel 2003 dal governo della Lega con Berlusconi e Alleanza Nazionale, oggi Fratelli d’Italia. La Sicilia è immune a Salvini.

La Sicilia è anche la regione più coinvolta dall’invasione migratoria. Altro tema su cui M5S e LEga la pensano in maniera non contrapposta.
Il presidente della regione con più sbarchi in Europa non può più assistere inerme davanti ai problemi che coinvolgono sempre più i siciliani.Sono pure stanco di dover dire che non abbiamo competenza in materia.

Lei che farebbe?
Qualora dovessi governare questa regione chiederò al governo nazionale di essere nominato commisario speciale per l’immigrazione e pretenderò di partecipare a tutti i tavoli europei in cui si discuterà di immigrazione. Non è più accettabile che i siciliani paghino scelte di altri senza nemmeno esser interpellati

(foto copertina ANSA / MIKE PALAZZOTTO)