Trump
|

Donald Trump perde la battaglia del Senato contro Obamacare

Trump è stato di nuovo sconfitto nel suo tentativo di abrogare Obamacare, la riforma sanitaria realizzata durante la presidenza di Barack Obama. Il Senato, in un voto notturno, ha bocciato per 51 a 49 l’ultimo provvedimento per cancellare Obamacare ideato da Mitch McConnell, il leader della maggioranza repubblica al Senato. Il voto decisivo è arrivato da John McCain, il senatore dell’Arizona candidato alla presidenza del Gop nel 2008. McCain, tornato al Senato dopo un intervento per un tumore al cervello negli scorsi giorni, aveva permesso col suo voto favorevole di aprire il dibattito alla Camera Alta sulla legge della Camera dei Rappresentanti che aveva abolito e sostituito Obamacare.

TRUMP DI NUOVO SCONFITTO SU OBAMACARE

In due votazioni precedenti la maggioranza aveva già bocciato le proposte dei Repubblicani per abrogare la riforma sanitaria, e il leader della maggioranza al Senato, Mitch McConnell, aveva concordato con Trump una modifica circoscritta per riuscire a scardinare Obamacare. Skinny Repeal, il soprannome dato dai media per l’abrogazione parziale, prevedeva la cancellazione dell’obbligo individuale di copertura sanitaria a chi ne era sprovvisto, e l’obbligo imposto ai datori di lavoro con più di 50 dipendenti di fornire polizze agli assunti a tempo indeterminato.  John McCain si è però unito alle due senatrici repubblicane che già avevano votato contro all’apertura della discussione sull’abrogazione di Obamacare passata alla Camera dei Rappresentanti, Susan Collins del Maine e Lisa Murkowski, eletta come indipendente in Alaska: la cancellazione parziale è così stata bocciata.

LA RABBIA DI TRUMP PER LA SCONFITTA SU OBAMACARE

Trump

Se la norma fosse passata al Senato non sarebbe mai diventata legge. Il presidente della Camera, Paul Ryan, aveva infatti dato il suo assenso alla richiesta di alcuni senatori che la maggioranza repubblicana alla House non avrebbe votato un testo giudicato come insoddisfacente da numerosi esponenti Gop. Donald Trump, sconfitto di nuovo nel suo tentativo di abrogare Obamacare, ha twittato con rabbia: 3 Repubblicani e 48 Democratici hanno di nuovo deluso gli americani. Come ho detto dall’inizio, si deve far fallire Obamacare, e poi trattare. Vedrete! 

Foto copertina: Chris Kleponis/CNP via ZUMA Wire)