organico
|

I 10 consigli per differenziare l’organico d’estate

Con il caldo, il cibo si deteriora più facilmente e dentro alla pattumiera produce cattivi odori. A questo spostarsi per le vacanze spesso significa andare incontro a diverse modalità di raccolta dei rifiuti.

Il Consorzio Italiano Compostatori (Cic) è andato incontro ai villeggianti attenti alla divisione dell’organico, diffondendo un vademecum su come raccogliere l’umido durante l’estate. ”Durante la stagione calda occorre prestare ancora maggior attenzione alla raccolta differenziata dei rifiuti, dato che le temperature elevate possono provocare alcune criticità, come i cattivi odori”, ha spiegato il direttore del Cic Massimo Centemero, sottolineando che: “L’Italia sta lavorando molto bene per sviluppare una filiera virtuosa del recupero del rifiuto organico e i cittadini stanno dimostrando sempre più attenzione nei confronti del tema della raccolta differenziata: nel 2015 sono state raccolte 4 milioni di tonnellate di umido, pari a circa 66 kg per abitante per anno, e oltre 2 milioni di tonnellate di verde, pari a ca. 34 kg/ab/a”.

Fonte: Adnkronos

 

TAG: Rifiuti