Salvini-Isoardi
|

Salvini-Isoardi, il leader del Carroccio: «Non riesco a dire cosa provo»

Un nuovo capitolo del melodramma Salvini-Isoardi. A scriverlo è Novella 2000, che ha pubblicato un articolo firmato da Carlo Mondonico. Il giornalista ha incontrato il leader del Carroccio sul lago di Como, vicino a Bellagio, sabato 15 luglio. Scontata la domanda sul tradimento di Elisa Isoardi, la conduttrice televisiva legata sentimentalmente a Salvini dal gennaio 2015 e immortalata pochi giorni fa da Chi mentre baciava l’avvocato Matteo Placidi a Ibiza.

«No, ti prego non farmi dire nulla, non ci riesco. Non ne voglio parlare, adesso andate via…», dice Salvini a Mondonico di Novella 2000, che lo incalza per avere un commento sulla (ex?) Elisa Isoardi: «Per favore non ci riesco adesso, non me la sento di dire cosa penso e cosa provo. Sentiamoci in un altro momento… scusami, so che puoi capirmi…», si schermisce il segretario della Lega Nord, da sempre schivo sulla sua vita privata.

SALVINI-ISOARDI, IL BACIO TRADITORE PUBBLICATO DA CHI

La copertina di Chi con il bacio traditore della conduttrice Rai è stata un duro colpo, anche a livello politico, per Salvini: secondo alcuni commentatori lo scoop Salvini-Isoardi della rivista del gruppo Mondadori era uno stratagemma del mondo berlusconiano per rimettere al suo posto il segretario della Lega.

LEGGI ANCHE > MATTEO RENZI PRENDE IN GIRO MATTEO SALVINI PER IL BACIO DI ELISA ISOARDI A UN ALTRO UOMO

Salvini, che dalla pubblicazione della foto è stato molto più assente sui social, ha cercato di correre ai ripari: prima il silenzio stampa, poi le indiscrezioni su un suo flirt con la modella italo-marocchina e poi quell’invito non troppo velato a «farsi i cazzi propri». Il direttore di Libero Vittorio Feltri ha spiegato alla Zanzara che Salvini avrebbe lasciato Elisa Isoardi già più di un mese fa, quindi non ci sarebbe nessun tradimento. Sarà, ma la coppia Salvini-Isoardi ha pubblicato un selfie dal concerto di Vasco Rossi al Modena park del 1 luglio, appena qualche giorno prima della foto pubblicata da Chi.

«Salvini ha lo sguardo e l’atteggiamento dell’uomo  ferito, sofferente che cerca di darsi delle spiegazioni senza però fare domande», scrive Mondonico su Novella 2000, facendo congetture su una telefonata riconciliatrice tra Salvini e Isoardi, fatta proprio a pochi metri dal giornalista da un Salvini «malinconico e pensieroso», affacciato da una terrazza del lago di Como.