|

Bonucci salutato con affetto da Barzagli: «La verità la conosciamo noi»

Bonucci è stato salutato in tono affettuoso ma anche criptico dal suo ex compagno di squadra e di reparto Andrea Barzagli. Il giocatore che insieme al nuovo capitano del Milan e a Giorgio Chiellini ha formato una delle linee difensive più forti della storia recente ha dedicato parole generose nei confronti di Leonardo Bonucci. «Abbiamo passato anni fantastici da compagni, colmi di vittorie e imprese. Ci siamo migliorati, sostenuti e trovato un feeling insieme a Gigi e Giorgio che mai avevo provato». Il post di Andrea Barzagli su Bonucci pubblicato su Instagram è corredato da una foto dei due giocatori abbracciati. Barzagli però affronta anche il tema che più è stato associato alla cessione del suo ormai ex compagno di squadra, la presunta rissa nello spogliatoio di Cardiff tra il primo e il secondo tempo della finale di Champion’s League contro il Real Madrid.« Mi fa strano non vederti in spogliatoio, quello stesso spogliatoio che qualcuno ultimamente ha dipinto come ormai diviso, con invenzioni e fantasie su litigi e scontri. Ma noi conosciamo la verità». La frase successiva sembra quasi una correzione rispetto alla smentita dello scontro tra i giocatori della Juventus descritto con ampi dettagli sui giornali nelle settimane successive alla sconfitta contro il Real Madrid nella finale di Cardiff.

 

LEGGI ANCHE > GLI INSULTI E GLI AUGURI DI MORTE AL FIGLIO DI BONUCCI SU INSTAGRAM

Un litigio che avrebbe coinvolto proprio Bonucci e Barzagli, secondo quanto scritto da testate come La Stampa e La Repubblica che hanno tra i propri editori i proprietari della Juventus. La verità a cui allude Barzagli non è chiarita, e sembra indicare un aspetto rimasto ancora sconosciuto al grande pubblico.

BARZAGLI E DANI ALVES INTERVENGONO SULL’ADDIO DI BONUCCI E LE VOCI SULLA RISSA DI CARDIFF

Anche Dani Alves, su Twitter, ha commentato le indiscrezioni su quanto avvenuto negli spogliatoi, rispondendo a un articolo di ESPN. Il difensore brasiliano, anch’egli citato tra i coinvolti nello scontro negli spogliatoi di Cardiff e ceduto come Bonucci dalla Juventus, ha rimarcato come i giocatori bianconeri siano rimasti insieme fino alle 6 del mattino soffrendo e analizzando le cause della sconfitta, chiedendo di non inviare più merda senza sapere davvero quanto successo. In questo fine settimana sono uscite altre conferme però in merito a quanto avvenuto a Cardiff. Paolo Ziliani sul Fatto Quotidiano ha confermato lo scontro prima tra Bonucci e Dybala e poi tra Bonucci e proprio Barzagli che è stato all’origine della cessione del giocatore. Ziliani è notoriamente un giornalista critico nei confronti della Juventus, e ha spiegato come sia stato Allegri a chiedere la cessione del giocatore. Massimiliano Nerozzi della Stampa, che segue la Juventus per il giornale di Torino e da molti decenni di proprietà della famiglia Agnelli, ha evidenziato su Twitter come l’addio a Bonucci abbia evitato la cessione di Alex Sandro, che avrebbe messo in maggiori difficoltà la Juventus per un’eventuale sostituzione.