suburra: la serie
|

Suburra: la serie, finalmente il teaser della produzione italiana targata Netflix

Sono arrivate finalmente le prime immagini di Suburra: la serie, la prima serie italiana prodotta da Netflix, disponibile per gli abbonati dal prossimo 6 ottobre. Un lavoro annunciato fin da quando la piattaforma streaming più grande al mondo è sbarcata nella Penisola, nell’autunno 2015. Usciva allora anche il film omonimo di Stefano Sollima, di cui la serie mantiene alcuni protagonisti.

Guarda il video

SUBURRA, PRIMA PRODUZIONE ITALIANA DI NETFLIX

Suburra: la serie è un crime thriller in 10 episodi, diretti da Michele Placido, Andrea Molaioli e Giuseppe Capotondi. La sceneggiatura è tratta dall’ominimo romanzo di Carlo Bonini e Giancarlo De Cataldo, che racconta la Roma corrotta e violenta, in cui criminalità organizzata, Stato e Chiesa si scontrano tra loro alla continua ricerca di potere. La produzione è di Netflix, Catteleya e Rai, che trasmetterà gli episodi nel 2019.

«Patrizi e plebei, politici e criminali, mignotte e preti: sto posto non cambia da 2000 anni», la frase con cui prende avvio il teaser di Suburra: la serie. Gli episodi risalgono agli anni precedenti rispetto a quelli dell’ominimo film diretto da Sollima. Al centro della storia tre giovani uomini diversi tra loro, ma accomunati dall’ambizione di realizzarsi: Alessandro Borghi e Giacomo Ferrara, come nel film, vestiranno i panni rispettivamente di Numero 8 e Spadino; ad affiancarli nel ruolo di Lele l’attore Eduardo Valdarnini.

IL CAST DI SUBURRA, LA PRIMA SERIE ITALIANA DI NETFLIX

Nel cast anche Claudia Gerini, che in Suburra: la serie sarà Sara Monaschi; Filippo Nigro, Francesco Acquaroli e Adamo Dionisi, che interpreteranno rispettivamente Amedeo Cinaglia, Samurai e Manfredi Anacleti.