Marco Gloria
|

Marco Gottardi è morto al fianco di Gloria Trevisan nel rogo di Londra alla Grenfell Tower

Marco Gottardi è morto al fianco di Gloria Trevisan. Le circostanze della scomparsa del giovane sono state chiarite dall’identificazione del cadavere, arrivata nel fine settimana. Come ha raccontato il padre di Marco Gottardi, Giannino Gottardi, alla Nuova Venezia, il cadavere del giovane è stato ritrovato vicino alla sua fidanzata, Gloria Trevisan. «Li hanno trovati insieme, come credevamo, uno accanto all’altro: tutto ora si è compiuto. Ora aspettiamo il rientro di entrambe le salme per organizzare il funerale. Torneranno insieme in Italia».   Gloria Trevisan era stata identificata nei giorni scorsi, circa una settimana prima del suo fidanzato. Nell’incendio della Grenfell Tower, avvenuto quasi un mese fa nella notte del 14 giugno, sono morte decine di persone. Le autorità di Londra stimano 87 deceduti, anche se il numero preciso delle vittime del rogo del palazzo sito a North Kensington potrebbe non esser mai comunicato. Marco Gottardi e Gloria Trevisan erano due giovani laureati in architettura, entrambi di 27 anni, che si erano trasferiti da pochi mesi a Londra per lavorare nell’ambito dei loro studi.

MARCO GOTTARDI E GLORIA TREVISAN SONO MORTI AFFIANCATI ALLA GRENFELL TOWER

La giovane coppia aveva affittato un appartamento alla Grenfell Tower, un edificio riservato agli alloggi popolari, costruito alla fine degli anni sessanta. Marco Gottardi e Gloria Trevisan avevano comunicato con la loro famiglia durante l’incendio, dicendo di non preoccuparsi visto che le fiamme sembravano poter esser domate dai soccorsi arrivati sul posto. La gravità dell’incendio, sulle cui cause è in corso un’inchiesta, ha però causato un’enorme tragedia. Marco Gottardi abitava a San Stino di Livenza (Venezia), mentre la fidanzata Gloria Trevisan era originaria di Camposampiero, in provincia di Padova.