pokemon go
|

Un anno di Pokémon Go: ecco le novità per il videogioco della Niantic

Prima candelina per Pokemon Go, il videogioco sviluppato da Niantic per i sistemi operativi mobili iOS e Android che ha fatto impazzire gli utenti durante la scorsa estate. Ad un anno dalla creazione, gli autori fanno sapere che sono disponibili numerose novità, anche se il fenomeno sembra aver perso un consistente bacino di appassionati nel giro di pochi mesi.

POKEMON GO COMPIE UN ANNO: TUTTE LE NOVITA’ DEL 2017

Il videogioco che ha conquistato un’euforia spaventosa, attirandosi polemiche e curiosità nei dibattiti televisivi, si prepara a festeggiare l’importante traguardo lanciando importanti novità. Da qualche ora la Niantic ha annunciato l’introduzione di una serie di nuove funzioni all’interno dell’applicazione: palestre rinnovate, ritocchi di vario genere e, forse la sorpresa più attesa, la possibilità di catturare uno speciale Pikachu che indossa il famoso cappello di Ash della prima serie animata Pokémon, se scoperto nella natura selvaggia. Qualcuno non nasconde le  delusioni dopo queste scelte degli sviluppatori, speranzosi nel lancio di qualcosa di più accattivante come l’introduzione delle battaglie 1vs1.

POKEMON GO COMPIE UN ANNO: QUANTI SONO GLI UTENTI CHE ANCORA GIOCANO?

Impossibile non ricordare la follia collettiva dello scorso luglio, quando decine di migliaia di persone si recavano in massa per catturare i Pokemon. Con il tempo è chiaro che la fiammata iniziale e l’attenzione mediatica sul gioco è calata sempre di più, anche se tutt’oggi rappresenta un affare per i siti specializzati e le testate dedicate alla tecnologia. Esaurito l’effetto novità, una parte del pubblico ha lasciato la piattaforma, trasformandola in un fenomeno estivo oppure in una moda del momento. Eppure l’interesse raccolto non solo conquistava i dibattiti televisivi, ma portò l’allora candidata alla Casa Bianca Hillary Clinton a citarlo nel corso di un intervento nel tentativo di essere al passo con i tempi. Attualmente risulta difficile stabilire il numero effettivo delle persone che si collega più o meno assiduamente per conquistare più titoli nel gioco, ma sembra che i dati diffusi dalla Niantic siano molto superiori agli effettivi utenti giornalieri: per quest’ultima, di fatti, sono ancora 60 milioni i giocatori. Le aziende che si occupano di monitorare gli andamenti delle applicazioni su iOS e Android rilevano cifre che si attesterebbero a qualche milione, che pur essendo al di sotto della soglia stimata dagli sviluppatori, rappresenta un indice significativo all’interno delle classifiche generali delle app scaricabili gratuitamente.

(Foto da archivio Ansa. Credit: Carlos Lebrato / Anadolu Agency)