Milton Morales
|

Milton Morales, lo strano arresto a Miami dell’ex ballerino e tronista

Milton Morales è stato arrestato a Miami alcuni giorni fa. La notizia è arrivata in Italia solo ora, visto che il fermo dell’ex ballerino cubano era una notizia di cronaca locale negli Stati Uniti. Milton Morales non è famoso in Florida, dove risiede, come lo è stato in Italia più di dieci anni fa. All’inizio degli anni duemila il ballerino cubano era diventato molto apprezzato, in particolare dal pubblico femminile, per i suoi balletti sensuali a Buona Domenica. Un successo proseguito con la sua partecipazione come tronista a una delle prime edizioni di Uomini e Donne. Dopo esser diventato un volto da copertina Milton Morales-Perez è però sparito dalla TV.  Come spesso capita, in poco tempo è scomparso dalle attenzioni del grande pubblico.

L’ARRESTO DI MILTON MORALES

Morales-Perez si è trasferito in Florida, dove ha proseguito la sua attività di artista come pittore, e dove ha iniziato a fare anche altri mestieri. Nei giorni scorsi è stato arrestato, per una vicenda curiosa. L’ex ballerino ha infatti fermato un’agente di polizia esibendo un distintivo delle forze dell’ordine e chiedendo alla persona di accostare visto che stava parlando al telefono mentre guidava. Milton Morales ha però bloccato una poliziotta, che l’ha arrestato per aver finto di esser un agente di polizia. Quando è stato fermato Morales-Perez ha affermato di esser in possesso di un distintivo in quanto lavora come guardia di sicurezza, come ha raccontato la pagina di Miami di NBC News. L’ex ballerino e tronista ha spiegato di aver semplicemente voluto segnalare alla persona in macchina come fosse pericoloso guidare mentre si parla al cellulare dopo esser uscito dal carcere.