Fabio Fazio
|

Fabio Fazio denuncia la violenza inusitata subita per il suo rinnovo con la Rai

Fabio Fazio ha denunciato un clima di violenza inusitato e spropositato nei suoi confronti per la vicenda del rinnovo contrattuale con la Rai. Dopo la fine del precedente accordo, Fazio ha trovato una nuova intesa con la Rai del DG Mario Orfeo, che ha spostato Che tempo che fa su Rai Uno e aumentato anche il compenso del conduttore. Il rinnovo da 11 milioni di euro ha causato molte polemiche, anche politiche, suscitando una protesta del presentatore.

FABIO FAZIO DENUNCIA LA VIOLENZA CONTRO DI LUI PER IL RINNOVO MILIONARIO CON LA RAI

Alla presentazione dei palinsesti Rai per la nuova stagione Fabio Fazio ha rimarcato come non sia normale invocare kalashnikov o sommosse popolare contro di lui, evidenziando l’eccessivo clima di violenza che ha accompagnato la vicenda. Secondo Fabio Fazio i discorsi sul denaro sono inaccettabili ed eccessivi, e il conduttore ha sottolineato di aver voluto difendere la Rai come azienda che sta sul mercato, più che un interesse personale. Fazio ha inoltre rivelato come avesse già un accordo con un’altra emittente, non citando però quale fosse, ma smentendo che si trattasse de La7. Il presentatore di Che tempo che fa ha evidenziato come grazie alla pubblicità la TV pubblica guadagni dai suoi programmi, e come con il suo rinnovo l’azienda abbia  fatto un calcolo per ottenere maggior introiti.  Considerazioni confermate da Mario Orfeo, che ha difeso con convinzione il tentativo, poi riuscito, di non perdere un conduttore che lavora per la Rai da diversi decenni, e ne è diventato uno dei volti simbolo.

 

Foto copertina: ANSA / MATTEO BAZZI