Il trucco per scoprire chi dice bugie

05/04/2012 - di

Ne sono convinti gli scienziati della University of British Columbia: i muscoli facciali rivelano le mezogne

Il trucco per scoprire chi dice bugie

I movimenti dei muscoli facciali possono rivelare i veri sentimenti e stati d’animo di una persona, ed anche smascherare i bugiardi. Lo rivelano alcuni ricercatori della University of British Columbia, in Canada. Gli studiosi hanno scoperto come coloro che mentono vengano costantemente traditi da piccoli movimenti del volto ogni volta che dicono una bugia. Accennano un sorriso di sorpresa, poi alzano le sopracciglia, ha spiegato il team di esperti.

LEGGI ANCHEEcco perché la nostra faccia non può mentire

I MUSCOLI INCONTROLLABILI – Lo studio, guidato da Leanne ten Brinke, e pubblicato sulla rivista Evolution and Human Behaviour, afferma come le persone sincere si contraddistinguano per la completa mancanza di controllo della loro espressione del volto. Gli psicologi sostengono che la maggior parte degli essere umani può controllare i muscoli della parte inferiore della faccia, ad esempio per parlare e mangiare, ma difficilmente possono muovere quelli della parte superiore, che si muovono quasi esclusivamente in maniera involontaria.

52 ‘CAVIE‘ – “La nostra ricerca – ha spiegato Brinke – suggerisce che i muscoli del viso non sono sotto il completo e cosciente controllo e che alcuni muscoli tradiscono il bugiardo”, in particolare nelle situazioni concitate. “I segnali della faccia – ha aggiunto l’esperto – sono un importante, ma spesso ignorato, fattore per valutare la credibilità”. I ricercatori hanno analizzato le espressioni facciali di 52 persone ed oltre 23mila fotogrammi del volto degli esaminati, originari di Gran Bretagna, Stati Uniti, Australia e Canada.

LEGGI ANCHE:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Ultime Notizie

Italian Prime Minister Renzi looks on as he waits for the arrival of his Greek counterpart Alexis Tsipras at Chigi palace in Rome

Riforma scuola: Palazzo Chigi conferma le linee guida

21:58 Il presidente del Consiglio sottolinea: «Non c'è nessun rischio che slittino le procedure di assunzione del personale che lavorerà nelle scuole alla formazione dei ragazzi dall'1 settembre 2015». Presentate le misure cardine: il 5 per mille esteso alle scuole e lo school bonus, cioè lo sgravio per chi investe in manutenzione e istruzione e sgravio fiscale per chi manda le famiglie nelle paritarie CONTINUA