Juventus-Inter, i numeri di una sfida infinita

E’ il derby d’Italia, e anche se la distanza in classifica tra le due squadre sembra incolmabile, sia per le...

E’ il derby d’Italia, e anche se la distanza in classifica tra le due squadre sembra incolmabile, sia per le vecchie ruggine che per il prestigio delle due società, la sfida tra Ibrahimovic e Del Piero rimane la più sentita dell’anno. Ecco le statistiche più aggiornate del match

  • Sono state 89 finora le sfide di campionato fra Juventus ed Inter giocate in casa della prima; in 45 casi era la gara di andata, in 44 quella di ritorno.
  • La prima assoluta il 2-0 per la Juve del 14 novembre 1909, l’ultima l’1-1 del 4 novembre 2007.
  • Se la Juventus ha vinto la prima gara, la prima vittoria dell’Inter è giunta già alla seconda sfida (0-2 il 28 maggio 1911). Il primo pareggio si è fatto attendere 8 gare, giungendo al 9° incontro, l’1-1 dell’8 dicembre 1927.
  • In totale, 60 le vittorie bianconere contro le 13 nerazzurre, di cui una a tavolino; 16 i pareggi. La Juventus ha segnato 157 volte, l’Inter 70 (escluse quelle della gara decisa a tavolino).
  • La vittoria più netta della Juventus è il 9-1 del campionato 1960/61, ripetizione della gara del 16 aprile 1961 sospesa e dapprima data vinta a tavolino all’Inter poi fatta ripetere a fine campionato; per protesta l’Inter schierò la formazione primavera. La vittoria più netta dell’Inter è lo 0-4 dell’11 febbraio 1912.
  • Il pareggio con più reti sarebbe stato il 3-3 dell’1 maggio 1983, risultato annullato dal Giudice Sportivo. Valido quindi il 2-2, uscito due volte, il 22 novembre 1953 ed il 9 aprile 1978.
  • Il risultato occorso più volte è la vittoria bianconera per 1-0 (21 volte), seguono il 2-0 (12 volte) e a pari merito lo 0-0 e l’1-1 (7 volte ciascuno). La vittoria più frequente dell’Inter è lo 0-2, uscito 4 volte (escluso quello del 1983).
  • I punteggi “unici”, ovvero verificatisi una sola volta, sono le vittorie juventine per 6-2, 5-1, 4-0, 7-2 e 9-1 e quelle interiste per 1-2, 2-4 e 0-4.
  • Nei 25 campionati vinti dai bianconeri dove è stata disputata Juventus-Inter, in 21 casi (84%) hanno battuto gli interisti ed in 4 (16%) hanno pareggiato. Ovvero: quando l’Inter ha battuto la Juventus, questa non ha mai vinto lo scudetto. Viceversa, nei 14 campionati vinti dai nerazzurri, solo in 3 casi (21%) avevano battuto i bianconeri ed in 5 (36%) avevano pareggiato. Curiosamente è proprio la sconfitta, con 6 casi su 13 (46%), l’evento verificatosi più spesso collo scudetto all’Inter.
  • In 21 casi su 60 (35%) la vittoria juventina sull’Inter ha poi portato lo scudetto in casa bianconera ed in 6 (10%) in casa nerazzurra. In 5 casi su 16 (31%) il pareggio ha consegnato lo scudetto all’Inter ed in 4 (25%) alla Juventus. Infine, in 3 casi su 13 (23%) la vittoria interista sulla Juventus ha poi portato lo scudetto ai nerazzurri.
  • La più lunga striscia di vittorie consecutive è della Juventus che ha battuto l’Inter per 7 volte di fila, dal 3-2 del 24 maggio 1955 al 9-1 sopra citato, con annessi 3 scudetti a zero. L’Inter si è fermata a quota 2, avvenimento accaduto in 3 diverse occasioni (con 2 scudetti a 0). Solo 2 i pareggi massimi consecutivi, entrambi nel 1978 (il 2-2 del 9 aprile e l’1-1 del 10 dicembre).
  • Il pareggio è mancato al massimo per 11 gare di fila. Dal 2-2 del 22 novembre 1953 si è dovuto attendere lo 0-0 del 2 gennaio 1966: in mezzo 8 vittorie juventine e 3 interiste, 3-2 il computo degli scudetti.
  • L’1-0 (in 2 diverse occasioni) e il 2-0 i risultati usciti più volte consecutivamente, anche se solo per 2 gare di fila.
  • Sempre della Juventus la più lunga striscia di gare consecutive a segno: ben 25, con 45 reti segnate (a 15), dall’1-0 del 7 maggio 1967 al 2-1 dell’8 dicembre 1991 (non si conta la gara decisa a tavolino del 1983), che hanno portato 20 vittorie e 5 pareggi, e perciò 0 sconfitte, con annessi 10 scudetti contro i 3 interisti. L’Inter al massimo ha segnato per 7 gare di fila, dallo 0-1 del 4 novembre 1948 e al 3-2 del 24 aprile 1955, con 12 reti segnate (a 13) e che hanno fruttato solo 2 vittorie contro 1 pareggio e 4 sconfitte (2-2 però il computo scudetti).
  • La Juventus ha anche la serie più lunga di gare dove ha conservato la propria porta immacolata: 5, dall’1-0 del 2 aprile 1994 a quello del 26 aprile 1998. In tale striscia sono state segnate 5 reti con però 4 vittorie e 3 scudetti (a zero). L’Inter si è fermata al massimo a 2 gare di fila: si tratta delle 2 vittorie del 28 maggio 1911 (0-2) e dell’11 febbraio 1912 (0-4), ovvero la seconda e la terza sfida in assoluto.
  • Il 1946 è l’anno in cui si è giocata più spesso Juventus-Inter, ovvero 3 volte. Si comincia collo 0-0 del 17 febbraio a cui seguono le due vittorie juventine del 23 giugno (1-0) e del 15 dicembre (4-1). Aprile è invece il mese in cui si è disputata più volte la gara: 14 la prima nel 1934 e l’ultima quest’anno. Nei 13 precedenti, 7 vittorie juventine contro 3 interiste ed altrettanti pareggi.
  • 23 le volte in cui Juventus-Inter era la gara di ritorno e l’Inter aveva vinto l’andata; in 15 casi (65%) la Juventus ha vinto, in 3 (13%) ha pareggiato e in 5 (22%) ha perso di nuovo.
  • In 3 di tali occasioni la Juventus aveva perso 1-0 l’andata: in 2 casi ha restituito l’1-0, in uno è stata l’Inter a confermarlo. Due le sfide giocate in aprile: nel 1963 (vittoria interista) e nel 1998 (vittoria juventina). In entrambi i casi chi ha vinto il ritorno è finito scudettato