Le Olimpiadi della paura

di - 28/03/2012 - Nella capitale del Regno Unito sono più i mugugni dei sorrisi. Allarme terrorismo. Speculazione abitativa. Atleti "rifugiati" in cerca di libertà. Quando i giochi invece di unire, dividono.

Le Olimpiadi della paura <1>

Tutte le foto <1>

Le Olimpiadi della paura

Vedi foto

    SCOPRI >>

    Londra 2012 è alle porte. Dal 27 luglio al 12 agosto, gli occhi del mondo rimaranno fissi sulla capitale inglese, che ospiterà i giochi della XXX Olimpiade. Ma la capitale del Regno Unito è pronta ad affrontare l’evento? Non a livello organizzativo, ma dal punto di vista sociale? Abbiamo cercato di capirlo, sfruttando vari articoli di Mnsbc.

    BASTA MUGUGNI - Se il lamento fosse uno sport olimpico, il Regno Unito potrebbe conquistare l’oro a mani basse.  In città le lamentele raggiungono picchi mai visti. La trentesima olimpiade moderna di Londra ha portato tutti i principali commentatori a trovare qualcosa per cui protestare, al punto che David Randall, dell’Indipendent on Sunday, è arrivato a scrivere un editoriale dal titolo: “Andiamo Inghilterra, basta fare il muso. Sono le Olimpiadi, perdiana!”

    2 Commenti

    1. nu scrive:

      a me sembra che i veri terroristi siano gli inglesi, in quante parti del mondo anno il loro esercito mercenario?

    2. ash scrive:

      però non mi dispiacerebbe vedere londra rasa al suolo e l’inghilterra in ginocchio

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

    Ultime Notizie

    1) Lo starnuto è il metodo naturale che ha il corpo umano di espellere elementi esterni proteggendo i polmoni e gli altri organi da infezioni ed agenti patogeni (Gettyimages)

    7 cose che non sai sugli starnuti

    22:35 E voi siete sicuri di sapere tutto sugli starnuti? Livescience ci propone sette curiosità utili per scoprire qualcosa di più su un riflesso estremamente naturale ma che al momento appare ancora sconosciuto in molti fattori. Ad esempio, perché CONTINUA