bengalese
|

Roma, bengalese tenta di violentare una ragazzina di 16 anni. Lei lo accoltella

 

Un cittadino bengalese di 28 anni si trova in stato di fermo, piantonato dalla polizia in ospedale, con l’accusa di aver tentato di violentare una ragazzina di 16 anni che rientrava a casa due notti fa a Roma, nel quartiere Montesacro.

 

LEGGI ANCHE > Il passeggero sul bus senza biglietto: «Sono dell’Isis». E finisce nei guai

 

BENGALESE TENTA DI VIOLENTARE RAGAZZA, LEI LO ACCOLTELLA

Come riportato dal quotidiano Il Messaggero, l’adolescente, una scout, ha raccontato di essere stata aggredita alle spalle dall’uomo, che voleva violentarla e per difendersi ha estratto dalla propria borsa un coltellino, ferendolo a una gamba, vicino all’inguine. Il bengalese avrebbe  avrebbe bloccato con forza la ragazza, stringendole i fianchi ma sarebbe poi stato sopraffatto dalla furia della 16enne. Il suo racconto sarebbe stato considerato attendibile dagli investigatori. Sulla vicenda indaga ora il commissariato Fidene.

(Foto: Pixabay.com)