Gli hacker colpiscono Alfano: online informazioni del Ministero degli Esteri

hacker alfano

Informazioni pubblicate sul sito cyberguerrilla.org

Gli hacker colpiscono Angelino Alfano. E online finiscono informazioni del Ministero degli Esteri. A dare notizia dell’hackeraggio è stato un breve messaggio, postato ieri su cyberguerrilla.org e firmato dai gruppi Anonymous Italia e AntiSec Italy. Si tratta di una breve lettera indirizzata al ministro e al pm Eugenio Albamonte, nuovo presidente dell’Anm, nella quale gli hacker fanno sapere: «Continuate pure a dilettarvi nelle vostre riunioni al vertice, nelle vostre commissioni… G7, G8, Intelligence, sorveglianza, terrorismo. Notevoli come voci di spesa da scrivere nel bilancio statale. A pagare, lo sapevamo già, siamo noi Italiani. Nel frattempo vogliate gradire la pubblicazione senza censura di parte dei dati sottratti dai vostri preziosi sistemi informatici».

 

hacker alfano
(Immagine da cyber guerrilla.org)

 

HACKERATO ALFANO E MINISTERO DEGLI ESTERI

Seguono nella stessa pagina schermate di informazioni sottratte dal database del Ministero degli Esteri. Nei file consultabili spuntano codici pin riservati per Alfano e il premier Gentiloni poi informazioni su spese sostenute, vitti, alloggi e viaggi del personale. Tra i costi anche specificati quelli di carburante, voli e cene. I numeri, talvolta, sono a 5 zeri.

 

hacker alfano
(Immagine da cyber guerrilla.org)

 

(Immagini: screenshot da cyberguerrilla.org)

 

Tag: ,