Marco Prato suicida in carcere, pioggia di insulti sui social

marco prato

Numerosi messaggi offensivi per il ragazzo che si è tolto la vita in cella, accusato di aver ucciso Luca Varani

Nemmeno il gesto estremo di un ragazzo detenuto ed evidentemente disperato per il suo destino riesce a fermare la gogna di utenti di social network superficiali e insensibili. Marco Prato, 31enne accusato di aver ucciso Luca Varani insieme a Manuel Foffo, stamattina si è tolto la vita in cella nel penitenziario di Velletri dove era stato trasferito nei mesi scorsi, senza attendere la sentenza di primo grado sull’atroce delitto che sarebbe arrivata a breve.

 

LEGGI ANCHE > Marco Prato, suicidio in carcere per il romano accusato dell’omicidio di Luca Varani

 

MARCO PRATO SUICIDA IN CARCERE, INSULTI: «UN PEZZO DI M… IN MENO»

Il suicidio viene commentato con parole estremamente offensive nei confronti del giovane, e talvolta anche con compiacimento. «Marco Prato si è suicidato. Un pezzo di m… in meno sulla faccia della terra», è uno dei tanti messaggi pubblicati su Twitter alla notizia della scomparsa. La serie è lunga. «Ma ammazzarti prima no?», è la frase postata su un altro profilo da un utente che vuol mostrarsi soddisfatto per l’accaduto. E ancora, un altro: «Avrebbero dovuto far provare a Marco Prato le stesse torture che ha inflitto a quel povero ragazzo prima di lasciarlo libero di suicidarsi». O anche: «Mi spiace solo che a far fuori lo psicopatico Marco prato non siano state le nodose mani di un boia».

 

 

MARCO PRATO SUICIDA IN CARCERE, INSULTI: «BENE, ORA TOCCA A FOFFO»

Insomma, mentre qualcuno prova a mostrare la propria umanità anche se a togliersi la vita è stato l’autore di un delitto efferato («Ma quelli che esultano, con commenti raccapriccianti, sono gli stessi che si professano cristiani?») altri non sembrano disposti ad accettare la pietà nei confronti del giovane. Qualcuno lo ha fatto addirittura parlando di «ferocia crudeltà omosessualista». E qualcuno ha perfino tirato in ballo Manuel Foffo, reo confesso dell’omicidio Varani, auspicando un altro suicidio: «Bravissimo Marco Prato, ben fatto! Ci hai risparmiato un sacco di soldi buttati nel cesso! Aspettiamo ansiosi che Manuel Foffo ti segua!».

(Immagini: screenshot da Twitter)

Tag: