Helmut Kohl
|

Morto Helmut Kohl: fu cancelliere della riunificazione della Germania

La notizia è stata lanciata con una breaking news dell’edizione online della Bild. L’ex cancelliere tedesco Helmut Kohl è morto all’età di 87 anni. Fu il politico della riunificazione della Germania, in carica dl 1º ottobre 1982 al 27 ottobre 1998, leader della CDU l’attuale partito di Angela Merkel.

LEGGI ANCHE: «Come è nato l’euro»

CHI ERA HELMUT KOHL

Europeista convinto, è stato insieme con il presidente francese François Mitterrand l’architetto del Trattato di Maastricht, che ha istituito l’Unione Europea. Lungimiranza politica e determinazione sono state le doti che tutti gli hanno riconosciuto e che gli hanno permesso di essere il più longevo cancelliere della storia dopo Otto von Bismarck (16 anni di permanenza in carica). 

Dopo il suo ritiro dalla scena politica, Kohl ha intrapreso la strada delle lobby, ricoprendo diverse posizioni nel mondo degli affari, per il Credit Suisse e KirchMedia. Il suo rapporto con la successione del partito cristiano democratico tedesco è stato piuttosto controverso all’indomani di uno scandalo che lo vide coinvolto nel 2000. Secondo le accuse, la CDU avrebbe ottenuto fondi illegali negli anni della sua presidenza. In seguito a questa vicenda, perse il ruolo di tutore onorario del partito e la fiducia della stessa Angela Merkel, sua pupilla.

In una lettera al quotidiano Frankfurter Allgemeine Zeitung, infatti, la Merkel chiese ufficialmente all’ex cancelliere di farsi da parte. Secondo le accuse dei figli del politico alla stampa, si trattò di una delle motivazioni che portarono al suicidio della moglie dello stesso Kohl, Hannelore. 

In ogni caso, la Germania ricorda il suo cancelliere storico per aver traghettato il Paese nella difficile fase della riunificazione tra Ovest ed Est, riuscendo anche a prendere delle decisioni impopolari ma, alla lunga, vincenti come l’estensione immediata del marco anche alla parte orientale del Paese, più debole da un punto di vista economico.

GLI ULTIMI ANNI DI HELMUT KOHL

Dal 2008, l’anno in cui Kohl si è sposato in seconde nozze con l’ex segretaria Maike Richter (35 anni più giovane di lui), vittima di un incidente domestico, era ridotto in sedia a rotelle e aveva ridotto al minimo le sue capacità comunicative. 

(FOTO: ANSPACH/dpa)

TAG: Germania