|

Anche Brunetta ha un cuore: si commuove ricordando l’amico morto a Ustica | VIDEO

Renato Brunetta con le lacrime agli occhi. Una scena che non si vede certo tutti i giorni. Eppure, oggi, durante un intervento in studio a Corriere TV, l’esponente di Forza Italia si è commosso. L’episodio è avvenuto al termine della sua intervista, quando il deputato ha raccontato la storia di un amico morto nella strage di Ustica.

«Mi permettete un ricordo? Sarebbe un piccolo elzeviro dal titolo ‘cannoli alla siciliana’». Il conduttore Tommaso Labate gli lascia la parola. Brunetta, quindi, inizia a parlare di un suo amico, pretore a Venezia, che in una sera di festa fece arrivare dalla Sicilia un vassoio di cannoli: «Il giorno dopo quell’amico – che aveva una splendida famiglia – prese un volo Itavia da Bologna».

Labate coglie subito al volo il riferimento alla strage di Ustica, avvenuta il 27 giugno del 1980, in cui persero la vita 81 persone. Il finale della trasmissione è tutto per Brunetta: un primissimo piano svela le sue lacrime. Anche i duri sanno commuoversi.

(FOTO: screenshot da video Corriere TV)