Maturità 2017
|

Maturità 2017, studenti in processione per un 60. La trovata è geniale| VIDEO

Ci sono due effetti collaterali che subentrano a metà giugno nei ragazzi di 18 e 19 anni: il caldo e l’esame di maturità. Quando queste cose si fondono, ecco che vengono fuori video come quello che vi stiamo mostrando, diffuso sui social network dalla pagina Maturità 2017 – tocca a me, curata da Scuola Zoo, e condiviso su diversi gruppi dedicati all’Esame di Stato del 2017.

In un liceo musicale di Palermo (il Regina Margherita), i ragazzi della 5ª G hanno messo in piedi un siparietto destinato a diventare virale. Tutti in processione per i corridoi e le scalinate dell’istituto, hanno inscenato una vera e propria marcia della disperazione. Davanti, uno degli studenti arpeggia una chitarra, accompagnato da due compagni con in mano dei lumini. Il tutto sulle note di una versione riarrangiata di Hallelujah, la celebre canzone di Leonard Cohen datata 1984.

«Manet o Monet la confusione/ e ogni dì interrogazione/ e non sappiamo niente per l’esame./ Leopardi, Verga e Montale/ adesso siamo messi male/ e siamo rovinati per l’orale». Questa è la prima strofa della versione palermitana del brano, con un ritornello che invoca il tanto sospirato 60. La canzone continua: «Con il circuito elementare/il flusso tu dovrai trovare/ne vale del 60 all’esame/ e di sfortuna ce n’è tanta/ e la classe ora canta/ Noi vogliamo solo il 60».

Il video prosegue, i ragazzi continuano a scendere le scale e a suonare il loro particolare arrangiamento. Per il popolo del web, sono già tutti promossi a pieni voti. Basterà a convincere la commissione?

(FOTO: screenshot dal video della pagina Facebook Maturità 2017 – tocca a me)