Avanti Matteo Renzi
|

La top 10 dei commenti al sondaggio di Matteo Renzi sul suo nuovo libro

Matteo Renzi sta per uscire in libreria con un nuovo lavoro. Si intitolerà «Avanti – perché l’Italia non si ferma» ed è quasi tutto pronto. Manca soltanto la scelta della copertina e il segretario del PD, con una soluzione che potremmo definire «grillina», l’ha affidata al popolo dei social network. «Strada o trolley? Almeno su questo, decida il ballottaggio. Vai sull’APP e vota».

I COMMENTI SULLA COPERTINA DEL LIBRO MATTEO RENZI

Il riferimento è all’Italicum e al ballottaggio che è stato cancellato dalla Corte Costituzionale. Una battuta simpatica? Senz’altro, ma il popolo della rete si è concentrato su altro. E ha inondato il post di Matteo Renzi di commenti. Al netto di quelli ineleganti e piuttosto volgari – che ci sono, ma che non citiamo -, abbiamo selezionato una top 10 di quelli più brillanti. Partiamo con il classico Osho. Che ha proposto una terza via: una immagine piuttosto perplessa di Einstein con l’evergreen «E so’ problemi».

Poi, c’è chi utilizza l’antico adagio delle braccia sottratte all’agricoltura. Qualcuno, infatti, vorrebbe proporre come copertina del saggio politico un bel terreno coltivato:

Sempre Twitter propone un altro commento ironico, stavolta orientato sulla scelta ben precisa del trolley. Tuttavia, la valigia – secondo l’utente – non dovrebbe essere utilizzata soltanto come foto di copertina del libro:

Qualcun altro sottolinea come l’ex premier sia attivissimo nel proporre votazioni dove la sua vittoria è scontata. Della serie, ti piace vincere facile. Il richiamo alle primarie del PD non è nemmeno tanto velato:

E poi, c’è chi punta il dito sulla svolta macronista, richiamata anche dal titolo del libro. «Avanti», infatti, ricorda tanto l’«En marche» che ha permesso al politico francese di dare l’assalto all’Eliseo:

Qualcuno propone un metodo infallibile per fare la scelta giusta:

E c’è chi ricorda all’ex premier, impegnato nell’iniziativa di pulire Roma con i volontari del PD nel week-end, di fare attenzione al tempo. Sia che parta con il trolley, sia che decida di andare a piedi lungo la strada, potrebbe piovere:

Poi, ci sono i nostalgici del socialismo e quelli che citano Julio Iglesias e la sua «Se mi lasci non vale»:

Ma c’è una gif che, forse, racchiude e sintetizza i sentimenti della maggior parte delle persone che hanno interagito con il tweet di Matteo Renzi: