Beastie Boys
|

Il rapper che sbaglia la dedica per il Beastie Boy morto

Il ricordo del Beastie Boy scomparsa sbagliato, con la citazione di Ad-Rock al post di MCA. KRS-One, uno storico rapper di New York, ha fatto una dedica completamente errata a uno dei membri dello storico gruppo americano, scioltosi cinque anni fa quando Adam Yauch, in arte MCA, è morto a causa di un cancro all’età di 47 anni. Nel nuovo disco di KRS-One è contenuta una canzone, Hip Hop speaks from Heaven, dedicata ad alcuni grandi artisti di questo genere musicale che purtroppo sono scomparsi. Il rapper di New York, che ha composto una canzone insieme agli Rem in uno dei loro dischi più famosi, Radio Song su Out of Time, canta

Like a late fog in the mist/I see King Ad-Rock and rest in peace Nate Dogg/Their names and their natures will last, like Chris Lighty and my man Bill Blass/When it comes to hip-hop, here’s the lesson/Start praising your own people, hip-hop speaks from heaven. Come nebbia che arriva dopo nella pioggerellina, vedo il grande Ad-Rock e riposa in pace Nate Dogg, i loro nomi e le loro personalità rimarranno, come sarà per Chris Lighty e il mio compagno Bill Blass, ecco una lezione valida per l’hip-hop, incomincia a elogiare chi lo fa, l’hip-hop parla dal paradiso.

KRS-One si riferiva con ogni probabilità ad Adam Yauch/MCA, e non ad Adam Keefe Horovitz, noto come Ad-Rock. Un errore piuttosto clamoroso, davvero strano se si considera che per la produzione di un disco sono coinvolte molte persone. Almeno uno dei tecnici così come dei responsabili della casa discografica avrebbero dovuto notare come il rapper di NY citasse un Beastie Boy ancora vivo invece all’unico purtroppo morto. I Beastie Boys, uno dei gruppi della musica rock più importanti degli ultimi 30 anni, si sono sciolti dopo che Yauch è deceduto in conseguenza di un tumore scoperto nel 2009, curato immediatamente ma purtroppo senza successo. A Brooklyn, il borough di New York da dove viene anche KRS-One, è stato dedicato un parco ad Adam Yauch, una delle tante dediche effettuate a un grandissimo musicista, e attivista per i diritti umani.