gang omofoba
|

La gang omofoba pestò due ragazzi gay: 8 arresti a Milano

La gang responsabile del pestaggio di due ragazzi di 20 e 25 anni avvenuto lo scorso 22 gennaio in via Montemartini a Milano è finita in manette. Per l’aggressione i carabinieri hanno arrestato oggi 8 persone, tutte giovani: due 15enni, quattro 17enni e due 19enni.

 

LEGGI ANCHE > Roma, una ragazza e due bambine (di 20, 8 e 4 anni) morte nell’incendio di un camper

 

MILANO, GANG OMOFOBA: ARRESTATI 8 RAGAZZI

I militari del Comando provinciale di Milano hanno ricostruito come il gruppo di ragazzi, spinti anche da motivazioni omofobe, abbiano prima offeso e poi aggredito i due amici causando loro lesioni personali giudicate guaribili rispettivamente in 40 e 30 giorni. Il 20enne fu anche rapinato del cellulare e del portafogli. I carabinieri hanno dunque eseguito due ordinanze di custodia cautelare (emessa dal gip del tribunale ordinario e da quello del tribunale per i minorenni). L’indagine è stata condotta dalla stazione Milano-Porta Romana e Vittoria con il contributo dei colleghi del Nucleo Informativo.

(Foto generica da archivio Ansa)

TAG: Omofobia