|

Femministe contro Macron: quelle ballerine sensuali… | VIDEO

Non è piaciuta a un gruppo di femministe francesi la festa fuori dal Louvre per celebrare l’elezione di Emmanuel Macron a Presidente. Durante il concerto del gruppo Magic System davanti a 40.000 persone e in diretta mondiale, si sono esibite alcune ballerine in costumi rossi succinti e tacchi alti. Dopo alcune critiche apparse su internet, non ha tardato ad arrivare il tweet della portavoce di Osez le féminisme!, Raphaëlle Rémy-Leleu: “La grande causa nazionale dei diritti delle donne comincia con delle ballerine iper sensuali fuori dal Louvre, è così? #Perchiedere”.

Il tweet della portavoce di Osez le féminisme contro la performance di un gruppo di ballerine ai festeggiamenti per l'elezione di Emmanuel Macron a Presidente della Repubblica francese.

LA PROMESSA DI MACRON ALLE DONNE

In campagna elettorale Emmanuel Macron aveva promesso che avrebbe fatto dei diritti delle donne “una grande causa nazionale” del suo quinquennato. Nel programma del suo movimento “En marche” si legge, infatti, che più che cambiare le leggi, occorre “cambiare la mentalità per far cambiare i comportamenti” per raggiungere “l’uguaglianza fra uomo e donna”. L’associazione si è comunque detta “sollevata” per la sconfitta di Marine Le Pen. Il motto di Osez le féminisme è “L’eguaglianza non è una promessa. E’ la nostra battaglia”. Il neo Presidente è avvertito.

GUARDA IL VIDEO