francesco totti
|

La piccola Ginevra incontra Totti: «Sei un gigante, capitano!»

Parlare di sport non vuol dire solo ridurre un momento aggregativo in polemica e scandalo. È quanto accaduto a Milano Domenica 7 Maggio, più precisamente nell’hotel in cui hanno alloggiato i calciatori della Roma in vista del match con il Milan al San Siro. Una vicenda che ha spiazzato i genitori di Ginevra, i quali attraverso l’hashtag #GinevraChiamaTotti, avevano chiesto al numero 10 della loro squadra del cuore di incontrare la piccola affetta da una malattia rara sin dalla ventesima settimana di gravidanza, la acondroplasia, una malattia genetica che influisce sulla crescita dell’individuo.

LA PICCOLA GINEVRA INCONTRA TOTTI, LE SENSAZIONI

A caldo arriva la reazione della coppia, che rimarca le emozioni uniche nel conoscere i giocatori professionisti ed il pianto “dall’inizio alla fine di una gioia che non potete immaginare”. Poi il commento sull’attaccante più acclamato dai romanisti: «Emozioni uniche, ho pianto. Quel che dice Francesco Totti è vero! Grande uomo, una sensibilità non comune, alla mano, gentile e molto empatico. Che dire…quasi quasi se la portava a casa lui (Ginevra, ndr)». Con lui si è presentato anche Daniele De Rossi, centrocampista che nel corso della carriera professionistica ha sempre militato nella Roma ed oggi ne è il vice-capitano. «Abbiamo conosciuto De Rossi, persona meravigliosa e molto disponibile, al pari del nostro Capitano» conclude la madre della piccola. Il post della piccola Ginevra è diventato virale sui social.

(Foto copertina dalla pagina Fb Ginevra tra i giganti. Qui puoi seguire il sito dedicato a Ginevra e dare una mano a lei e a tutti i bambini affetti da malattie rare)