Rovazzi Iene
|

Rovazzi racconta alle Iene i selfie estremi

Fabio Rovazzi ha realizzato il suo primo servizio alle Iene sui selfie estremi. In molti Paesi del mondo, tra cui l’Italia, ci sono molti L’inchiesta del cantante e videomaker inizia da Legnano, cittadina vicino a Milano, dove recentemente diversi ragazzi sono stati colti mentre si facevano un selfie sui binari del treno. All’inizio del servizio delle Iene – qui il collegamento al video sul sito di Italia 1 – Rovazzi intervista un quattordicenne, che racconta di aver iniziato a farsi i selfie in un luogo così pericoloso per avere più like sul suo profilo Facebook.

Una moda confermata anche da altri giovanissimi interrogati in incognito dal cantante autore di Andiamo a comandare, canzone amatissima dal pubblico delle scuole. Fabio Rovazzi poi dedica un lungo approfondimento accompagnando Angela Nikolau e Ivan Kuznestov. La coppia russa è diventata una celebrità sui social media grazie a video e selfie estremi ripresi in luoghi molto pericolosi. Rovazzi accompagna Angela e Ivan a Dubai, la nuova mecca dei selfie estremi vista la fitta presenza di grattacieli molto alti. Nel primo colloquio con Angela Nikolau emerge come la coppia si scatti selfie estremi come professione, da ormai 5 anni. I due ricevono pubblicità da diverse aziende per pubblicizzare i loro prodotti su Instagram, Facebook e i loro seguitissimi canali social. Rovazzi segue la coppia russa mentre entra illegalmente su un grattacielo di Dubai, e Ivan come Angela spiegano che salgono sui tetti in modo illegale. Dopo un tentativo andato male per i controlli la coppia riesce a salire, e le immagini tanto spettacolari quanto paurose prendono il sopravvento. In pochi minuti – la celerità è essenziale per non esser scoperti dalle guardie – realizzano decine di selfie e video ad altissima pericolosità. In precedenza la coppia era salita su una gru alla sei del mattino per realizzare altri selfie estremi. L’ultima prodezza di Angela Nikolau e Ivan Kuznestov ripresa da Rovazzi per le Iene è l’ascesa su uno dei grattacieli più alti di Dubai, che si conclude con immagini sempre più spettacolari, con tanto di bacio della coppia professionista dei selfie estremi a pochi millimetri dal vuoto. Il servizio di Rovazzi si conclude prima con un appello del registra che aiuta la coppia russa a non far selfie estremi, e poi con un appello al megafono ai giovani studenti della scuola media di Legnano a non far foto così pericolose, che sono una stronzata. Molto meglio i selfie coi gattini.