los pollos hermanos
|

Los Pollos Hermanos sbarca in Italia: dove e quando le inaugurazioni?

Venerdì 12 e sabato 13 maggio sono due date da salvare per i fan della serie che ha segnato il successo eccezionale di Netflix, ovverosia Breaking Bad: saranno aperti due ristoranti pop-up di Los Pollos Hermanos sia a Roma che a Milano. Una campagna da parte servizio di streaming in abbonamento che, dopo aver conquistato gli Stati Uniti, ha l’ambizione di promuovere la terza stagione dello spin-off Better Call Saul anche in Italia. Netflix ha esportato l’esperienza Breaking Bad ai fan delle due principali città italiane che finalmente potranno assaggiare un’aletta di pollo fritto di Los Pollos Hermanos. Per quanti non hanno seguito le puntate, si parla di un fast food che funge da attività di copertura per il temibile Gustavo “Gus” Fring, il quale controlla un ‘cartello’ della droga nel New Mexico, più precisamente ad Albuquerque.

LOS POLLOS HERMANOS IN ITALIA: TUTTI I DETTAGLI DELLE INAUGURAZIONI

L’annuncio è stato diffuso attraverso i canali social ufficiali della piattaforma di streaming, di fatti sulla pagina Facebook sono stati già inseriti due eventi in cui si invitano gli appassionati all’apertura “dell’autentico Los Pollos Hermanos in Italia” per il 12 e 13 maggio.

Il post cita testualmente:

Vieni a provare il gusto stupefacente del nostro pollo fritto, preparato con amore e servito con il sorriso dal nostro personale, che sarà a tua disposizione per garantire un’esperienza impeccabile.

Ti aspettiamo il 12 e il 13 maggio, in Piazza XXIV maggio 4 a Milano e in via Cavour 333/335 a Roma.
In OMAGGIO per te pollo fritto, curly fries e bibita, dalle 18:30.
Puoi parlare con il proprietario del ristorante, chiamando il 342 0305572.
Non esitare a contattarlo!
Orari d’apertura:
12 maggio – dalle 16:00 alle 21:30
13 maggio – dalle 12:30 alle 14:30 e dalle 16:00 alle 21:30
Attenzione: può creare dipendenza

Per chi avesse intenzione di telefonare, sappia che la voce dall’altra parte della cornetta è quella di Gus Fring che, in un audio registrato, invita i clienti a gustare i suoi prodotti ed annuncia di “provvedere personalmente a qualsiasi faccenda” nel caso di incomprensioni. Gli indirizzi riportati si riferiscono ad attività commerciali che già servono pollo fritto: ciò fa intendere che saranno le stesse ad essere riallestite nei colori e nell’arredamento tipicamente visibile su internet.