Forza Nuova Ong
|

L’epic fail di Forza Nuova che scambia l’Oim per una Ong privata

Forza Nuova ieri ha occupato l’Oim, l’organizzazione internazionale per le migrazioni, scambiandola per una Ong. Lo mostrano le dichiarazioni degli esponenti del partito di estrema destra riportate dal Fatto Quotidiano, così come lo stessa pagina Facebook della formazione politica guidata da Roberto Fiore.

forza-nuova-ong-migranti-oim

Come si vede dalla scritta, il titolo che riporta l’intervista di Roberto Fiore a Youreporter enfatizza l’occupazione di una Ong. In realtà il blizt condotto dai militanti di Forza Nuova è stato effettuato presso un ente internazionale, l’Organizzazione internazionale delle migrazione, l’Oim, che fa parte delle numerose agenzie dell’Onu. L’Oim non c’entra niente con le Ong, che significa organizzazioni non governative, che sono società private senza scopo di lucro che vivono grazie alle donazioni e ricevono contributi statali. L’Oim, come le altre agenzie onusiane, è invece un ente internazionale che ha 165 Stati membri, tra cui l’Italia, paese fondatore. L’Oim non salva i migranti in mare, ma si occupa di diverse attività di assistenza. Uno degli organizzatori del blitz di Forza Nuova ha spiegato a Fattoquotidiano.it come Oim sia una organizzazione non governativa collusa con questa invasione mascherata. Parole che mostrano come il partito di estrema destra abbia fatto confusione tra l’Oim e una delle diverse Ong attive nel salvataggio dei migranti in mare, come Medici senza Frontiere ad esempio. Nell’intervista Roberto Fiore ha parlato correttamente di Oim come organizzazione internazionale, anche se le ha attribuito responsabilità sulla sedicente invasione che non può avere visto che non compie gli interventi contestati da Forza Nuova.