unicef
|

Le risposte dell’Unicef a chi critica migranti e Ong

«Il 100% delle persone che soccorriamo sono esseri umani. E sarebbe bello se lo fossero anche il 100% delle persone che commentano». Con questo tweet Unicef replica a diversi utenti che, spesso senza criterio alcuno, puntano il dito sul lavoro della Ong. Il reply arriva dopo il commento di Paolo a un altro tweet Unicef che chiedeva di smetterla con il fango sulle associazioni umanitarie.

«ė odioso ė l utilizzo strumentale dei bambini in foto. In quale % sono i bambini tra coloro che soccorrete? Bambini non finti minorenni!» Paolo

In questo periodo le Ong sono nel mirino della politica italiana non per prove ma «solo per informazioni non utilizzabili in un processo». Le parole del procuratore di Catania, che parla di possibili legami tra Ong e scafisti che traghettano migranti sul Mediterraneo, hanno acceso un dibattito politico e la ggente critica. Anche troppo.

Il flame continua ed è molto lungo ma Unicef sa difendersi bene.

Non so se vi è chiaro che gli aventi diritto sono pochissimi…perchè una volta salvati non li riportate indietro? Nessuno penserebbe male..Valeria
Non sappiamo se ti è chiaro che UNICEF, Ong, Governo italiano e Unione Europea sono soggetti completamente differenti per missione e ruolo. Unicef