andrea diprè
|

Che fine ha fatto Andrea Diprè?

Il re del trash Andrea Diprè sembra essere sparito dalla scena dopo lo scandalo di Sara Tommasi ed i video porno amatoriali. È stato uno dei personaggi più chiacchierati degli ultimi anni a causa di numerosi video pubblicati su Youtube in cui intervistava personaggi di ogni ambito, fino ad approdare alle cosiddette “opere d’arte mobili”. Con questa locuzione il presunto critico d’arte definisce le donne e le pone al centro del “Dipreismo”, ovverosia la sua definizione di stile di vita in cui conta soltanto divertirsi e fare soldi. “Coca e mign***e tutta la notte” ripete sui suoi canali social, affermando di frequentare pornostar di professione.

ANDREA DIPRÈ: CHIUSI INSTAGRAM E FACEBOOK

Dalle immagini che si possono ricavare dai suoi canali, Diprè oggi continua a fare l’attore hard, anche se non è più seguito come un tempo. Tempo addietro persino Vittorio Sgarbi esternò la sua opinione molto negativa su ‘fondatore del Dipreismo’, il quale in un breve periodo vide chiudere i suoi account Facebook ed Instagram, perdendo oltre ottocentomila fan totali. Da allora la carriera del sedicente avvocato ha subito diverse vicende rocambolesche, tra cui la radiazione dall’albo dei giornalisti per l’intervista alla bambina che canta e bestemmia, il quale liquidato dicendo di voler pensare solo ai piaceri della vita.

CHE FA OGGI ANDREA DIPRÈ?

Numerosi video sono spuntati sul web che lo immortalano con porno attrici anche internazionali. Quelli che hanno fatto più discutere interessano lo stesso con una star ungherese coinvolta in una sessione hard con Diprè oppure il video girato con ragazze giovani che colpiscono in maniera violenta i suoi “attributi” con calci e pugni. Di certo la fama è cambiata ed anche i seguaci, visto che c’è chi si chiede se ormai la sua è una figura finita nel dimenticatoio.