Giro 100 album Panini
|

Giro 100, è pronto l’album di figurine Panini: in edicola da domani

Un esperimento destinato ad avere un enorme successo. Dal 27 aprile, in edicola sarà possibile acquistare album e figurine Panini sul Giro d’Italia numero 100. Un’edizione storica preparata dalla casa modenese, che susciterà le attenzioni di tutti i collezionisti e di tutti gli appassionati di ciclismo.

«Siamo convinti che l’edizione Giro d’Italia 100 – ha detto Antonio Allegra, direttore mercato Italia della Panini – potrà unire tutte le generazioni attorno a questa splendida manifestazione, che rappresenta un pezzo di storia del nostro Paese e che è una sua fantastica realtà». Tutti pronti, quindi, al consueto «ce l’ho, ce l’ho, mi manca», questa volta non con le immagini dei calciatori più famosi, ma con quelle dei corridori in bicicletta.

COME SARÀ IL “GIRO 100 ALBUM PANINI”

Un espediente per far conoscere meglio quei volti così legati alla fatica, alle salite, al sudore. La Corsa rosa che partirà il 5 e si concluderà il 28 maggio, dunque, sarà caratterizzata dalla conquista alla figurina di Vincenzo Nibali o di Nairo Quintana, dalla frenesia di veder completato l’album al più presto, non soltanto per una questione estetica, ma anche per conoscere più a fondo statistiche della corsa.

La Panini, infatti, non proporrà soltanto le 388 figurine (che ritrarranno 14 corridori per squadra, più una foto di gruppo e una dedicata alla maglia del team), ma anche 22 card che descriveranno – con tanto di dati statistici sulle altimetrie – le tappe della corsa. Inoltre, ci sarà spazio per le sezioni speciali dedicare ai numeri del Giro d’Italia e al «film» delle frazioni, con due bustine speciali dedicate ai momenti topici della corsa che verranno vendute «postume», dal 27 maggio al 10 giugno, a gara conclusa.

In copertina, oltre al logo del Giro d’Italia numero 100, spicca una grande immagine di Vincenzo Nibali, trionfatore dello scorso anno, mentre bacia il trofeo sul podio dello scorso anno. All’interno dell’album ci sarà spazio anche per un commovente ricordo a Michele Scarponi, il corridore dell’Astana scomparso il 22 aprile in un incidente stradale, mentre si stava allenando per partecipare proprio alla Corsa Rosa.

LEGGI ANCHE: «In memoria di Michele Scarponi. E contro i pirati della strada»

FOTO: account Twitter