punta la pistola
|

Usa, il poliziotto punta la pistola contro 5 minorenni neri | VIDEO

Un poliziotto, credendoli armati, punta la pistola contro cinque ragazzi di età compresa tra i 12 e i 14 anni. I minori, al rientro da una partita di basket, restano sdraiati a terra per alcuni minuti. È quanto il contenuto di un video che ha generato negli ultimi giorni molte polemiche negli Stati Uniti. L’episodio è avvenuto lo scorso 24 marzo nella città di Grand Rapids nel Mitchigan, dove ora la polizia è sotto osservazione.

 

LEGGI ANCHE > Corea del Nord, Donald Trump invia un sottomarino nucleare

 

IL VIDEO DEL POLIZIOTTO CHE PUNTA LA PISTOLA CONTRO RAGAZZI MINORENNI

I giovanissimi non erano in possesso di alcuna arma. L’episodio, come ricostruiscono i media locali, è emerso solo di recente grazia alla diffusione del filmato registrato da una ‘body-camera’ in dotazione della Polizia locale. Il Dipartimento di Polizia di Grand Rapids sull’accaduto ha riferito di aver risposto ad una chiamata riguardante una lite tra ragazzi e alla segnalazione che uno dei coinvolti poteva essere armato. In seguito la sindaca di Grand Rapids, Rosalynn Bliss, ha fatto sapere di essere intenzionata mettere a punto un piano per una revisione delle procedure adottate dalla Polizia.

 

Guarda il video:

 

(Immagine: screenshot da video di YouTube)