io sto con la sposa
|

“Io Sto con la sposa” su Sky e Rai3: così la tv sostiene la liberazione di Gabriele Del Grande

Ci sono tante maniere per sollecitare la liberazione del giornalista Gabriele Del Grande, detenuto al centro di detenzione amministrativa di Mugla, sulla costa egea della Turchia. La prima è scendere in piazza nella propria città, la seconda è affidata alle tv che trasmettono in queste ore il suo docufilm “Io sto con la sposa”.

LEGGI ANCHE: Abbiamo scherzato. Con Gabriele Del Grande siamo punto e a capo

DOVE SI VEDE “IO STO CON LA SPOSA”

A partire dalle 19.30 di sabato 22 aprile andrà in onda su Sky Arte Hd e su Sky Tg24 Active “Io sto con la sposa”, il docufilm firmato dal giornalista Gabriele Del Grande, in collaborazione con Antonio Augugliaro e Khaled Soliman Al Nassiry. Lo stesso farà Rai 3, alle 16.30.

Del Grande è stato fermato lo scorso 10 aprile al confine tra la Siria e la Turchia e da allora è trattenuto, senza alcun motivo comunicato, a Mugla.

DI COSA PARLA “IO STO CON LA SPOSA”

Il docufilm “Io sto con la sposa” racconta il viaggio clandestino dall’Italia alla Svezia di cinque migranti palestinesi e siriani. Uno scrittore siriano-palestinese (Khaled Soliman Al Nassiry) e un giornalista italiano (Gabriele Del Grande) incontrano a Milano cinque persone sbarcate a Lampedusa. Senza documenti devono passare le frontiere evitando l’arresto: così si inventano una carovana nuziali, con finti invitati e finta sposa. Così, proprio perché nessuno ha il corragio di fermare una sposa, il gruppo ha percorso tremila chilometri in pochi giorni.
Il film è poi stato post prodotto con una campagna di crowdfunding. L’opera è stata presentata alla 71esima edizione della Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, nella sezione “Orizzonti”.

(foto Io sto con la sposa/Fb)